energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Covid, vaccini ai minori dai pediatri, ma la Toscana va in rosso nella mappa europea Breaking news, Cronaca

Firenze – Ancora 765 nuovi casi di positività al virus in Toscana, come ieri mercoledì 4 agosto, e la Toscana, con nuovi 25 ricoverati, finisce in rosso nella mappa europea stilata dall’Ecdc, centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, che ha un importante ruolo:  decide infatti le restrizioni dei viaggi nei vari Paesi euroepei. A fare compagnia alla Toscana, in Italia, sono Marche, Sicilia e Sardegna. Per quanto riguarda il territorio nazionale, in verde sono ormai soltanto Molise, Puglia e Valle d’Aosta, mentre il resto del Paese è in giallo.

Intanto in Toscana l’assessore al diritto alla salute, Simone Bezzini, e i segretari regionali Fimp, Valdo Flori, e Simpef, Silvia Petralli, hanno firmato oggi, 5 agosto, l’Accordo integrativo regionale per la partecipazione dei pediatri di libera scelta alla campana di somministrazione del vaccino anti Sar.CoV-2, con l’obiettivo di completare la copertura vaccinale dei giovanissimi prima dell’inizio dell’anno scolastico. La vaccinazione dei giovanissimi, a cura dei pediatri di famiglia, prenderà il via il prossimo martedì 10 agosto. La firma del documento fa seguito alla recente approvazione dello schema dell’Accordo da parte della Giunta regionale, su proposta dell’assessore Bezzini, nella seduta del 2 agosto.

La vaccinazione riguarda i minori a partire dai 12 anni compiuti fino ai 16 anni (15 anni e 364 giorni). L’appuntamento per il richiamo sarà fissato 21 giorni dopo la prima dose.

I pediatri eseguiranno la vaccinazione in forma integrativa alla campagna, che le Aziende sanitarie stanno portando avanti, attraverso la prenotazione dei cittadini sul portale online regionale.

I pediatri effettueranno la chiamata attiva, contattando direttamente le famiglie dei propri giovani assistiti. Come per la vaccinazione degli over80, condotta dai medici di medicina generale, la chiamata attiva garantisce una copertura vaccinale ampia e capillare, in grado di raggiungere tutta la popolazione della fascia d’età interessata.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »