energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Coronavirus, i nuovi casi sono 160 Breaking news, Cronaca

Firenze –Ad oggi sono complessivamente 630 i tamponi risultati positivi e sono in tutto 160 i nuovi casi positivi al test per il Coronavirus in Toscana rispetto al monitoraggio di ieri, venerdì 13 marzo. Sono emersi dalle analisi condotte nei laboratori di virologia dell’Azienda ospedaliero universitaria di Careggi (53), in quella di Pisa (43) e in quella di Siena (64).. Questa la suddivisione per provincia di segnalazione: 132 Firenze, 96 Lucca, 88 Massa Carrara, 63 Pistoia, 62 Pisa, 58 Siena, 40 Livorno, 33 Prato , 31 Grosseto,27 Arezzo. Il che porta ad un totale per la Asl centro di 228, per la Asl nord ovest di 286 e per la Asl sud est di 116.

Ad oggi sono 6 le guarigioni virali (casi negativizzati), 5 le guarigioni cliniche e 610 i casi attualmente positivi. Nove i decessi. Sono 8 uomini e una donna di età compresa tra i 70 e i 98 anni e tutti affetti da patologie concomitanti già possedute. Tre risiedevano in provincia di Lucca, tre in provincia di Massa Carrara, uno ciascuno in quelle di Pistoia, Pisa e Livorno.

Dal 1° febbraio ad oggi, sono in tutto 4.595 i tamponi eseguiti nei tre laboratori.

Dal monitoraggio giornaliero sono 6.880 le persone in isolamento domiciliare, di cui 3.502 prese in carico attraverso i numeri dedicati, attivati da ciascuna Asl. Sono 2.163 persone nella Asl centro (Firenze – Empoli – Prato – Pistoia), 1.188 persone nella Asl nord ovest (Lucca – Massa Carrara – Pisa – Livorno) e 151 nella sud est (Arezzo – Siena – Grosseto).

Sono 51 casi positivi nei territori dell’Ausl Toscana Centro. Di seguito il dettaglio.

26 casi nel territorio fiorentino:

un uomo di 51 anni di Firenze ricoverato in buone condizioni a Santa Maria Nuova

una donna di 34 anni di Firenze in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 44 anni di Firenze, ricoverato in buone condizioni al Santa Maria Annunziata

una donna di 29 anni di Rignano sull’Arno in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 56 anni di Barberino Tavarnelle, ricoverato in condizioni discrete al Santa Maria Annunziata

un uomo di 22 anni di Firenze in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 38 anni di Firenze in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 56 anni di Campi Bisenzio in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 66 anni di Fiesolein buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 29 anni di Bagno a Ripoli in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 71 anni di Firenze ricoverato in condizioni discrete al Santa Maria Nuova

un uomo di 47 anni di Lastra a Signa, ricoverato in condizioni discrete a Careggi

una donna di 71 anni di Firenze ricoverata in condizioni discrete a Careggi

un uomo di 64 anni di Firenze, ricoverato in condizioni discrete al Santa Maria Annunziata

un uomo di 63 anni di Firenzein buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 47 anni di Firenzein buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 60 anni di Firenze, ricoverato in buone condizioni a Careggi

un uomo di 58 anni di Bagno a Ripoli ricoverato in discrete condizioni al Santa Maria Annunziata

un uomo di 31 anni di Pontassieve in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 46 anni di Firenze ricoverato in buone condizioni al Santa Maria Nuova

una donna di 68 anni di Firenze in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

una donna di 65 anni di Firenze ricoverata in buone condizioni al Santa Maria Nuova

un uomo di 66 anni di Firenze, ricoverato in buone condizioni al Santa Maria Nuova

un uomo di 64 anni di Firenze, ricoverato in condizioni discrete al Santa Maria Annunziata

un uomo di 64 anni di Lastra a Signa, ricoverato in buone condizioni al San Giovanni di Dio

un uomo di 52 anni di Firenze, ricoverato in condizioni discrete a Careggi

7 casi nel territorio pratese:

un uomo di 66 anni di Prato, ricoverato in buone condizioni al Santo Stefano di Prato

una donna di 40 anni di Prato, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione, 

una donna di 56 anni di Prato in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 60 anni di Prato, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

una donna di 78 anni di Montemurlo ricoverata in buone condizioni al Santo Stefano

una donna di 68 anni di Prato in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 36 anni di Poggio a Caiano, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

casi nel territorio empolese:

un uomo di 86 anni di Santa Croce sull’Arno, ricoverato in buone condizioni al San Giuseppe di Empoli

un uomo di 81 anni di Castelfiorentino ricoverato in buone condizioni al San Giuseppe di Empoli

una donna di 69 anni di Montopoli ricoverato in buone condizioni al San Giuseppe di Empoli

un uomo di 61 anni di San Miniato, ricoverato in condizioni critiche al San Giuseppe di Empoli

una donna di 58 anni di Montespertoli ricoverata in buone condizioni al San Giuseppe

13 casi nel territorio pistoiese:

una donna di 57 anni di Pistoia ricoverata in buone condizioni al San Jacopo

un uomo di 63 anni di Pistoia in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

una donna di 71 anni di Pistoia, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

una donna di 43 anni di Pistoia, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 68 anni di Pistoia in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

una donna di 87 anni di Serravalle Pistoiese, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 55 anni di Serravalle Pistoiese in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

una donna di 58 di Montecatini Terme in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

un uomo di 60 anni di Monsummano Terme, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

una donna di 76 anni di Pistoia ricoverata in buone condizioni al San Jacopo

una donna di 73 anni di Pistoia in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione,

una donna di 65 anni di Pistoia, ricoverata in buone condizioni al San Jacopo

una donna di 82 anni di Pistoia, in buone condizioni, in isolamento presso il proprio domicilio con sorveglianza attiva del medico di medicina generale e del dipartimento di prevenzione.

 

Altri 46 casi positivi di Coronavirus “Covid-19” nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest (che comprende anche l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana) tra le ore 16 di ieri (13 marzo) e le 14 di oggi (14 marzo), secondo i dati certificati dal Dipartimento della Prevenzione aziendale.

Al momento i decessi di persone con “Covid-19” sono (3 Lunigiana, 2 Lucca, 1 Valle del Serchio, 1 Pisa, 1 Livorno, indicati in grassetto nei casi già conosciuti nei singoli territori).

Si sono infatti registrati due decessi nella giornata di oggi: un uomo di 98 anni, originario di Campiglia Marittima e domiciliato a Livorno, ed una donna di 92 anni, che era ricoverata a Lucca.

 

Apuane e Lunigiana:  28 casi positivi

donna di 63 anni, di Massa, a domicilio;

uomo di 85 anni, di Massa, ricoverato all’ospedale Apuane;

donna di 70 anni, di Carrara, ricoverata all’ospedale Apuane;

uomo di 87 anni, di Carrara, ricoverato all’ospedale Apuane;

donna di 36 anni, di Massa, ricoverata all’ospedale Apuane;

uomo di 81 anni, di Montignoso (Massa), ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 66 anni, di Villafranca in Lunigiana, ricoverato all’ospedale Apuane;

donna di 78 anni, di Mulazzo, ricoverata all’ospedale Apuane;

donna di 90 anni, di Mulazzo, ricoverata all’ospedale Apuane;

uomo di 89 anni, di Fivizzano, ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 49 anni, di Massa, a domicilio;

uomo di 48 anni, di Massa, a domicilio;

uomo di 75 anni, di Pontremoli, ricoverato all’ospedale Apuane;

donna di 89 anni, di Pontremoli, ricoverata all’ospedale Apuane;

donna di 85 anni, di Villafranca in Lunigiana, a domicilio;

uomo di 51 anni, di Villafranca in Lunigiana, a domicilio;

donna di 85 anni, di Fivizzano, ricoverata all’ospedale Apuane;

uomo di 60 anni, di Fivizzano, ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 87 anni, di Fivizzano, ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 96 anni, di Mulazzo, ricoverato all’ospedale Apuane;

donna di 86 anni, di Zeri, ricoverata all’ospedale Apuane;

uomo di 76 anni, di Carrara,ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 45 anni, di Carrara, ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 84 anni, di Carrara, ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 95 anni, di Mulazzo, ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 71 anni, di Montignoso (Massa), ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 83 anni, di Massa, ricoverato all’ospedale Apuane;

uomo di 83 anni, di Casola in Lunigiana, ricoverato all’ospedale Apuane.

 

Pisa e Valdera: 8 casi positivi

donna di 56 anni, di Lajatico, a domicilio;

donna di 56 anni, di Pomarance, a domicilio;

donna di 75 anni, di Volterra, ricoverata in ospedale;

uomo di 59 anni, di Pontedera, ricoverato in ospedale;

uomo di  52 anni, di Santa Maria a Monte, ricoverato in ospedale;

donna di 76 anni, di Vecchiano, ricoverata in ospedale;

uomo di 52 anni, di Pisa,  ricoverato in ospedale;

uomo di 78 anni, di Pisa, ricoverato in ospedale;

 

Livorno e Val di Cornia:  4 casi positivi

uomo di 47 anni, di Livorno, a domicilio;

donna di 75 anni, di Livorno, a domicilio;

uomo di 76 anni, domiciliato a a Livorno; a casa;

bambina di 13 anni, di Livorno; a casa.

 

Versilia: 6 casi positivi

uomo di 33 anni, domiciliato in Versilia, ricoverato all’ospedale Versilia;

donna di 74 anni, di Massarosa, ricoverata all’ospedale Versilia;

uomo di 97 anni, di Viareggio, ricoverato all’ospedale Versilia;

donna di 54 anni, di Viareggio, ricoverata all’ospedale Versilia;

uomo di 62 anni, domiciliato in Versilia, a casa;

uomo di 57 anni, di Camaiore, a domicilio.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »