energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Coronavirus, Rossi annuncia l’avvio dello screening di massa in Toscana Breaking news, Cronaca, STAMP - Salute

Firenze – Il presidente della Regione Enrico Rossi ha comunicato oggi, con un video via Facebook, che la Toscana avvierà uno screening di massa, attuato con l’utilizzo di un test seriologico, ovvero un’analisi del sangue che è in grado di rintracciare la presenza degli anticorpi del virus, mostrando così se il soggetto ha già avuto modo di entrare in contatto col virus. Una odalità importantissima, come sottolinea rossi, in quanto permette l’isolamento anche degli asintomitatici. Del resto, come ricorda il governatore, la Toscana si è segnalata sin dall’inizio del contagio per aver preso la decisione di fare tamponi anche agli asintomatici.

I test seriologici acquistati sranno 500mila, e la priorità verrà data ai medici e agli operatori sanitari degli ospedali pubblici toscani. sottoposti al test anche gli operatori delle strutture private e infine 400mila kit contribuiranno, con la distribuzione sul territorio, a fare aapunto lo screening di massa.

“Pensiamo che lo screening di massa possa darci risultati importanti – dice Rossi – nostro interesse è quello di tutelare per primi medici, infermieri e sanitari”.

Per quanto riguarda gli altri test, spiega Rossi, “saranno a disposizione su richiesta di medici di famiglia e pediatri e ogni trentamila abitanti saranno messi in atto da unità speciali”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »