energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Corri la Vita: un fiume turchese di 35.100 partecipanti Notizie dalla toscana

Firenze –  “In un anno di grandi difficoltà, siamo riusciti a realizzare un evento di enorme successo, con tantissimi ospiti, molte iniziative e un nuovo record con più di 35.100 iscritti”, questo il commento di Bona Frescobaldi Presidente di Associazione CORRI LA VITA Onlus per il successo della manifestazione di domenica 25 settembre. Anche il Sindaco di Firenze Dario Nardella ha ringraziato gli organizzatori 
e tutti i partecipanti della manifestazione perché “CORRI LA VITA è cresciuta così tanto in quattordici edizioni anche per merito del suo pubblico, per la grande solidarietà dei fiorentini e per il loro amore verso le donne”. 

CORRI LA VITA si è ormai conquistata un posto speciale nel cuore dei fiorentini e anche la XIV edizione è stata un successo entusiasmante con un fiume di oltre 35.100 partecipanti provenienti da tutta la Toscana ma anche da altre parti d’Italia e del mondo, che hanno permesso di raccogliere più di 550.000 euro. 

Tutti uniti domenica 25 settembre, con indosso le maglie turchese fluorescente offerte da Salvatore Ferragamo, per combattere il tumore al seno, insieme allo starter Paulo Sousa che ha dato il via alla manifestazione con la Presidente di Associazione CORRI LA VITA Onlus Bona Frescobaldi, il Sindaco di Firenze Dario Nardella e l’Assessore a Sport, Sociale e Diritto alla salute della Regione Toscana Stefania Saccardi. 

Madrina di questa XIV edizione Nancy Brilli che ha affiancato la speaker di Lady Radio/RDF Eva Edili nella conduzione dal palco sotto la Loggia dei Lanzi, che hanno presentato gli ospiti, tra cui l’attrice Serena Autieri che ha letto una commovente lettera di una paziente di Ce.Ri.On., Cristiano Militello che con la sua comicità ha divertito il pubblico durante le premiazioni dei bambini, il cantante Paolo Vallesi, 
la nuotatrice argento olimpico a Rio Rachele Bruni, il presentatore Fabrizio Rocca, l’attore Luca Capuano. Molto coinvolgenti le performance del comico fiorentino Lorenzo Baglioni con la sua band, della Large Street Band, dei Bandierai degli Uffizi, della Fanfara dei Carabinieri. 
Sorpresa dell’ultim’ora la partecipazione sul palco della neo eletta Miss Italia Rachele Risaliti, a testimonianza che anche i giovani hanno a cuore la lotta contro il tumore al seno. 

Una folla gioiosa si è spostata per tutta Firenze, lungo il percorso della corsa non competitiva di 11,6 km o della passeggiata di 5,2 km, 
resi possibili dai volontari di LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori e Firenze Marathon, apprezzando le visite guidate gratuite a palazzi, giardini, monumenti e chiese a cura di Città Nascosta. E nel pomeriggio in tantissimi hanno approfittato per visitare gratuitamente 
alcuni dei musei simbolo della città, tra cui Palazzo Strozzi, Museo Ferragamo, Museo Bardini, Nuovo Museo degli Innocenti, Palazzo Medici Riccardi. 

I fondi raccolti, anche grazie alla generosità delle aziende sostenitrici  tra cui ricordiamo Salvatore Ferragamo, Banca CR Firenze, ottod’Ame, Illy, Conad del Tirreno, Aquila Energie, I Gigli, Unicoop Firenze, Universo Sport, Sotheby’s, Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Terna, Leo France, Farmacie Comunali di Firenze, Esse Gi, Memorial Bruno Beatrice – saranno destinati al sostegno di iniziative specializzate nella cura, nell’assistenza e nella riabilitazione psico-fisica di donne malate di tumore al seno e nella prevenzione e diagnosi precoce della malattia. Tra queste LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Firenze per il sostegno al Ce.Ri.On. Centro Riabilitazione Oncologica di Villa delle Rose, FILE Fondazione Italiana di Leniterapia Onlus, SenoNetwork Italia Onlus, portale che riunisce le Breast Unit italiane, e nuovi progetti che il Comitato scientifico sta selezionando e che saranno annunciati nei prossimi mesi. 

Prima classificata tra le donne Gloria Marconi con un tempo di 0:43:10, al secondo posto Denise Cavallini tempo 0:43:43 e al terzo Chiara Ingletto tempo 0:44:24; per gli uomini primo arrivato Michele Rossi con un tempo di 0:37:43, seguito da Abdelilah Dakhchoune tempo 0:37:53 e Luca Lastraioli tempo 0:38:31. 




Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »