energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Corte dei Conti, contratto comunali sotto la lente Cronaca

Il trattamento economico accessorio del personale del Comune di Firenze è sotto la lente della Corte dei Conti:  la Procura presso la Corte dei Conti della Toscana ha emesso infatti  'inviti a dedurre'  (in corso di notifica) a soggetti che hanno preso parte alla contrattazione decentrata. Già nel 2009, su delega della Procura regionale presso la Corte dei conti per la Toscana, i servizi ispettivi della Ragioneria Generale dello Stato svolsero una approfondita verifica amministrativo-contabile sulla gestione delle risorse impiegate dal Comune di Firenze per il trattamento economico accessorio del personale comunale. Emerse, come si legge in una nota della Corte dei Conti,  con riferimento ai 'fondi per le politiche di sviluppo e le risorse umane' dal 2000 al 2008, e ai connessi impieghi, ''un quadro di diffuse e persistenti illegittimità, comportanti danni erariali nell'ordine di decine di milioni di euro''. E' inoltre stato assegnato un termine di 45 giorni per depositare eventuali controdeduzioni difensive. Alla scadenza sarà affidata alla valutazione della Procura se promuovere formalmente azione di responsabilità davanti la Sezione giurisdizionale della Corte dei conti. In quella circostanza potrebbe venire richiesta  la condanna dei responsabili al risarcimento dei danni sofferti dal Comune di Firenze.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »