energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Costituito a Firenze il Comitato No Triv Cronaca

Firenze – In vista dell’appuntamento referendario del 17 aprile, anche a Firenze, si è costituito il comitato “Vota SI per fermare le trivelle”, che si propone di organizzare attività e occasioni di divulgazione per aumentare nei cittadini le conoscenze sul tema del referendum e sulle conseguenti scelte sulle politiche energetiche del Paese.

Il Comitato fiorentino “NoTriv”, costituitosi ieri, giovedì 3 marzo, vede impegnate tante associazioni – Arci Firenze, Legambiente Firenze, Greenpeace, Perunaltracittà, Unacittàincomune, Comitato oasi wwf area fiorentina, Cub toscana, Anpi Firenze, NotunnelTav, Libera Firenze, Possibile, Lav Toscana, Alternativa libera, Comitato costruzione della sinistra Q4, Comitato XI agosto, Comitato ‘Piero Calamandrei’, Un’altra Sesto è possibile, Usb toscana  – e tanti privati cittadini.

Il referendum vuole abrogare la norma introdotta con l’ultima legge di Stabilità che consente ai soggetti concessonari di cercare ed estrarre petrolio e gas entro le 12 miglia dalla costa, anche oltre la scadenza della concessione, rendendo, di fatto, senza termine le licenze già rilasciate.

Una posizione che segna un netto passo indietro rispetto alla volontà di rendere il nostro un Paese moderno, attento alle politiche energetiche sostenibili, che punta alle  energie rinnovabili, e che opera in nome della sostenibilità ambientale e sociale.

Vista l’importanza del quesito referendario, sono già attive un contatto mail dove poter aderire e ricevere informazioni stoptrivfi@gmail.com e la pagina fb del Comitato notrivfirenze.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »