energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Covid, contagi stabili diminuiscono i ricoverati Cronaca

In Toscana sono 244.484 i casi di positività al Coronavirus, 49 in più rispetto a ieri. I guariti sono 82 in più e raggiungono quota 236.042 (96,5% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 1.567, -2,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 95 (8 in meno), di cui 16 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registra 1 nuovo decesso: una donna di 85 anni residente nella provincia di Prato. L’età media dei 49 nuovi positivi odierni è di 32 anni circa.

Sono 67.534 i casi complessivi ad oggi a Firenze (31 in più rispetto a ieri), 22.621 a Prato (2 in più), 23.040 a Pistoia (3 in più), 13.322 a Massa-Carrara, 24.686 a Lucca (3 in più), 29.251 a Pisa (3 in più), 17.517 a Livorno (2 in più), 22.884 ad Arezzo, 13.894 a Siena (3 in più), 9.180 a Grosseto (2 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. La Toscana resta al 12° posto in Italia come numerosità di casi, con circa 6.665 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 7.193 per 100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 8.835 casi per 100.000 abitanti, Pistoia con 7.922, Pisa con 7.024, la più bassa Grosseto con 4.201. Complessivamente, 1.472 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (26 in meno rispetto a ieri, meno 1,7%). Sono 8.346 (156 in meno rispetto a ieri, meno 1,8%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Sono 6.875 i deceduti dall’inizio dell’epidemia: 2.218 a Firenze, 600 a Prato, 629 a Pistoia, 527 a Massa-Carrara, 666 a Lucca, 702 a Pisa, 416 a Livorno, 507 ad Arezzo, 334 a Siena, 185 a Grosseto, 91 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »