energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Covid, emerge un focolaio nella sede di uno spedizioniere Breaking news, Cronaca

Firenze – Un cluster di covid-19 è stato rilevato nei centri di smistamento di un grande spedizioniere  fra Campi Bisenzio e Sesto Fiorentino. Si tratta di una cinquantina (ad ora 56) lavoratori sui circa 115 dipendenti  magazzinieri in appalto del Consorzio Elettra che svolge la maggior parte della sua attività per GLS. A denunciare la situazione è una nota di Si Cobas e Adl Cobas. A questi 56 non è escluso, come dicono i sindacati, che se ne potrebbero aggiungere altri tutt’ora in attesa dell’esito del tampone.

L’Asl è intervenuta ieri, sospendendo l’attività anche delle altre aziende collegate al lavoro svolto per la GLS. Avviate le indagini epidemiologiche, che toccano anche la questione della condizione abitativa dei lavoratori, in maggior parte stranieri, che in molti casi vede situazioni di affollamento delle abitazioni. Non sembra invece che emergano preoccupazioni per la clientela, dal momento che gli scambi con i corrieri sono veloci e a distanza.

La questione è esplosa, spiegano le due organizzazioni sindacali di base, quando, dopo la richiesta decisa dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali, allarmati dal fatto che lunedì scorso erano emersi tre casi di positività al coronavirus e che altri lavoratori presentavano sintomi riconducibili al covid, è stato eseguito il tamponamento del personale tramite un privato, secondo quanto spiegato in una nota. “Dopo i risultati dei tamponi, ai lavoratori negativi è stato richiesto di tornare a lavoro, senza premurarsi di effettuare un’indagine epidemiologica per riscontrare eventuali contatti con i positivi sul posto di lavoro”, denunciano i sindacati di base.  Inoltre Si Cobas e Adl Cobas fanno sapere di appoggiare la richiesta dei lavoratori “di sospendere le attività dei magazzini per tutto il tempo necessario a fermare la diffusione del virus e di procedere alla riapertura di un nuovo tampone a tappeto”.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »