energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Covid, salgono i nuovi casi, +24% dal 5-11 ottobre (dati Gimbe) Breaking news, Cronaca

Firenze – Situazione Covid in peggioramento, in Toscana, secondo i dati resi noti dall’associazione Gimbe. L’aumento dei nuovi casi nella settimana fra il 5 e l’11 ottobre, rispetto alla settimana precedente è del +24%, mentre sono sotto la media nazionale i posti letto in area medica (8,1%),  sopra la media nazionale i posti letto in terapia intensiva (3,7%) occupati da pazienti Covid. Nella regione il tasso di copertura vaccinale con quarta dose è del 22,3%, superiore rispetto alla media nazionale che si ferma al 18,7%.

Secondo i dati resi noti dalla Regione Toscana, al momento risultano 49.424 positivi, +1,5% rispetto a ieri. Di questi 466 (8 in più rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale: 21 (2 in più) si trovano in terapia intensiva. La lista dei decessi si aggiorna con 4 nuovi decessi: 2 uomini e 2 donne con un’età media di 85,5 anni.

Dall’ultimo bollettino quotidiano sono stati eseguiti 1.387 tamponi molecolari e 13.823 tamponi antigenici rapidi: di questi il 17,6% è risultato positivo. Sono invece 3.832 i soggetti testati, escludendo i tamponi di controllo: il 69,8% di questi è risultato positivo. L’età media dei 2.675 nuovi positivi è di 54 anni circa (7% ha meno di 20 anni, 13% tra 20 e 39 anni, 31% tra 40 e 59 anni, 34% tra 60 e 79 anni, 13% ha 80 anni o più).

Secondo l’osservatorio Gimbe, in Toscana, nella settimana 5-11 ottobre, si registra una performance Covid in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (1.289) e si evidenzia un aumento dei nuovi casi (+24%) rispetto alla settimana precedente. Sotto media nazionale i posti letto in area medica (8,1%) mentre sono sopra media nazionale i posti letto in terapia intensiva (3,7%) occupati da pazienti Covid.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »