energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Covid, un caso al Fuligno, in Toscana 21 positivi e un decesso Breaking news, Cronaca

Firenze – Rilevato un caso positivo al covid-19 nella struttura fiorentina di accoglienza sociale il Fuligno, ma tutti gli operatori e gli altri ospiti risultano negativi. La positività al coronavirus è stata riscontrata su una donna che, dopo il test sierologico e il tampone che hanno rilevato la positività al Covid-19, è stata immediatamente trasferita in isolamento in un albergo sanitario della città. La Asl, con la struttura dell’Igiene pubblica, si è attivata per eseguire il tampone a tutti gli ospiti e gli operatori della struttura del Fuligno: tutti sono risultati negativi e ha disposto la quarantena domiciliare per gli ospiti, come da protocollo.

La positività della signora è stata riscontrata al suo rientro in struttura dopo un viaggio all’estero. Al suo rientro, è stata prima sottoposta al test sierologico, come previsto dai protocolli di sicurezza e controllo degli ospiti che arrivano dall’esterno in strutture di comunità, e poi al tampone.
“Nessun allarmismo – ha detto l’assessore a Welfare Andrea Vannucci – al Fuligno la situazione è sotto controllo. Oltre alla signora non ci sono altri casi di positività, né tra gli ospiti né tra gli operatori. Il protocollo di sicurezza e controllo adottato per le strutture di accoglienza hanno funzionato e ci hanno permesso di intervenire prontamente. Ringrazio la Asl e la cooperativa Il Girasole, che gestisce la struttura, per la professionalità con cui è stata gestita la situazione. La tutela della salute degli ospiti e dei lavoratori è prioritaria per tutti noi”.
Intanto oggi in Toscana si sono riscontrati altri 21 casi positivi. Per l’undicesimo giorno consecutivo restano così a due cifre i casi di positività al Coronavirus in Toscana:  5 identificati in corso di tracciamento e 16 da attività di screening. In totale i casi sono  10.854 i casi di positività al Coronavirus, stabili i guariti a quota 9.028 (83,2% dei casi totali). L’età media dei 21 casi odierni è di 40 anni circa e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 43% è risultato asintomatico, il 29% pauci-sintomatico , il 24% con sintomi lievi. Un caso dei 21 presenta sintomatologia severa. Sono 11 i casi rientrati dall’estero, di cui 9 per motivi di vacanza. Gli attualmente positivi sono oggi 687, +3% rispetto a ieri. Oggi si registra 1 nuovo decesso: un uomo di 77 anni.
I casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri. Sono 3.383 i casi complessivi ad oggi a Firenze (2 in più rispetto a ieri), 581 a Prato, 775 a Pistoia, 1.089 a Massa (4 in più), 1.451 a Lucca (7 in più), 980 a Pisa (1 in più), 508 a Livorno (2 in più), 735 ad Arezzo, 454 a Siena (2 in più), 427 a Grosseto (3 in più). Sono 471 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 2 quindi i casi riscontrati oggi nell’Asl Centro, 14 nella Nord Ovest, 5 nella Sud est.

Complessivamente, 672 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (19 in più rispetto a ieri, più 2,9%). Sono 1.734 (65 in meno rispetto a ieri, meno 3,6%) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate (Asl Centro 1.061, Nord Ovest 426, Sud Est 247).

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 15 (1 in più rispetto a ieri, più 7,1%), 4 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). Le persone complessivamente guarite sono 9.028 (stabili rispetto a ieri): 124 persone clinicamente guarite (6 in meno rispetto a ieri, meno 4,6%), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 8.904 (6 in più rispetto a ieri, più 0,1%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.

Oggi si registra 1 nuovo decesso: un uomo di 77 anni. Relativamente alla provincia di notifica, la persona deceduta è a Pisa. Sono 1.139 i deceduti dall’inizio dell’epidemia cosi ripartiti: 417 a Firenze, 52 a Prato, 81 a Pistoia, 174 a Massa Carrara, 145 a Lucca, 91 a Pisa, 63 a Livorno, 50 ad Arezzo, 33 a Siena, 25 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma residenti in altre regioni.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »