energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Credito al Bio, le BCC in prima fila per i territori Breaking news, Economia

Firenze – E’ il settore del Credito Cooperativo a mettersi in prima fila per il biologico, un mercato in forte espansione: tra il 2009 e il 2017, come ha ribadito la Commissione Europea sull’Agricoltura Biologica l’11 marzo scorso, si è passati al 70% di superfici coltivate con metodo bio in Europa e a 34,3 miliardi di vendite al dettaglio. A fronte di questa crescita in particolar modo della domanda, l’Italia gioca un ruolo fondamentale essendo tra i primi Paesi, insieme alla Spagna, per estensione di superficie coltivata con metodi di produzione biologica.

Proprio per questo le BCC hanno dato vita ad un percorso dedicato allo sviluppo del settore biologico e green locale, un percorso che coinvolge gli stakeholder e le associazioni rappresentative del settore, offrendo loro sostegno ed opportunità di crescita.

Le 15 BCC aderenti alla Federazione Toscana e BIT SPA hanno deciso di partecipare a Firenze Bio 2019, la mostra mercato di prodotti biologici e biodinamici che si terrà a Firenze, presso la Fortezza da Basso, da venerdì 15 a domenica 17 marzo 2019. L’evento sarà l’occasione per il Credito Cooperativo del territorio di entrare in contatto diretto con gli operatori del settore, di conoscere le loro esigenze di business e proporre il supporto della Banca.

Le BCC infatti, in coordinamento con il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, sono in grado di accompagnare il settore biologico e biodinamico nell’affrontare le sfide del mercato attraverso prodotti e servizi dedicati e offrendo loro sostegno per investimenti aziendale. Inoltre, grazie al supporto di BIT SPA, società di servizi tecnico-finanziati specializzata nei settori delle tre “A” e nata su iniziativa di un gruppo di BCC, le Banche sono in grado di fornire alle imprese bio un supporto specialistico e qualificato.

Per presentare le opportunità del settore e il supporto che il Credito Cooperativo è in grado di offrire le BCC e BIT hanno organizzato l’evento “Diamo Credito al Bio”, che si terrà sabato 16 marzo dalle 10.30 alle 12.30, presso la Sala Conferenze della Fortezza. Dopo i saluti iniziali del Presidente della Federazione BCC Toscana Matteo Spanò, Roberto Pinton, Segretario di AssoBio, presenterà le nuove tendenze che si sono ormai affermate nel mercato agroalimentare e le sfide e le opportunità del settore biologico per tutti gli operatori, in primis per gli agricoltori. A seguire Mauro Conti, Direttore di BIT SPA e AD di FederBio Servizi, esporrà il supporto che il Credito Cooperativo può offrire ale aziende biologiche e biodinamiche. Angelo Gentili, Responsabile Agricoltura Legambiente, parlerà invece delle proposte di Legambiente per il settore bio e Fernando Favilli, AD di Probios SpA, porterà la testimonianza di un’azienda leader in Italia nella distribuzione degli alimenti biologici vegetariani. L’evento si concluderà con l’intervento di Elisa Bottoni, Coordinatrice Relazioni Internazionali e Sustainable Banking Gruppo Bancario Iccrea. L’evento, così come la partecipazione alla manifestazione Firenze Bio, è gratuito e aperto a tutti gli interessati.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »