energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Credito Cooperativo Fiorentino: dall’insolvenza alla bancarotta fraudolenta Cronaca

L’accusa di insolvenza potrebbe trasformarsi in accusa di bancarotta fraudolenta per le 55 persone indagate dalla Procura di Firenze per la gestione del Credito Cooperativo Fiorentino. Nel maggio del 2011 i pubblici ministeri del capoluogo toscano chiesero lo stato di insolvenza per la banca di Denis Verdini, insolvenza che venne dichiarata nel marzo del 2012. Il buco del Credito Cooperativo Fiorentino ammontava a circa 14.000.000 di euro e la banca venne posta in liquidazione coatta amministrativa. Poche ore dopo, venne però ceduta a Chianti Banca, altro istituto toscano di credito cooperativo. Nell’inchiesta della Procura fiorentina sono indagati per associazione a delinquere finalizzata all’appropriazione indebita, l’onorevole Verdini (Pdl) ed altre 54 persone

Foto: http://www.politica.liquida.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »