energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Rifiuti, cresce la raccolta differenziata (40,06%) Notizie dalla toscana

Cresce la raccolta differenziata dei rifiuti con un incremento rispetto all'anno precedente di un punto e mezzo (38,56) confermando l'andamento positivo iniziato nel 2008. La produzione di rifiuti urbani nel 2010 è aumentata leggermente, col dato pro capite che è passato da 663 a 670 kg/abitante, interrompendo la fase di decremento iniziata nel 2007, ma mantenendosi sui valori del 2003. Anche il dato assoluto di produzione di rifiuti urbani, pari a circa 2,51 milioni di tonnellate,è in lieve aumento rispetto al 2009 (+ 1,6 %).   ''Siamo abbastanza soddisfatti della crescita della raccolta differenziata –  commenta l'assessore regionaleall'ambiente e all'energia Anna Rita Bramerini -. Ma i dati che emergono dimostrano che ancora molto c'è da fare, che occorre velocizzare gli investimenti da parte degli Ato e che siamo ancora lontani dall'obiettivo europeo che fissa la  raccolta differenziata al 65% nel 2012. Tutto lavoro che sarà  ben presente nel prossimo piano dei rifiuti. Il fatto che la raccolta differenziata cresca con un trend costante e nonostante che le metodologie di contabilizzazione siano le più  stringenti in assoluto rispetto al panorama nazionale – continua Bramerini – conferma il grande impegno che la Regione sta dedicando alla riorganizzazione del sistema di gestione dei rifiuti e alla promozione della raccolta differenziata''.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »