energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cresce ancora la rete “Wi-Pi” Internet

Pisa – A piedi dalla Stazione a Piazza del Duomo rimanendo sempre connessi. Da ieri (mercoledi 2 luglio) il progetto è quasi realtà grazie ai quattro nuovi hot spot di “Wi-Pi”, la rete wireless e gratuita di connessione ad internet promossa dall’amministrazione comunale. Che sono strategicamente collocati lungo il principale percorso pedonale della città, quello che divide quasi esattamente a metà il centro storico.

Il primo è stato attivato in Piazza della Stazione ed assicura una copertura su tutta l’area esterna allo scalo ferroviario, incluse le Gallerie Gramsci, fino a viale Bonaini. Il secondo, invece, è stato posizionato in Piazza Garibaldi e da qui garantisce la connessione, oltrechè sulla piazza, anche sul Ponte di Mezzo e su Borgo Stretto (compreso Largo Ciro Menotti) mentre il terzo hot spot copre sia via Dini che Piazza dei Cavalieri e il quarto via dei Mille e Piazza Cavallotti. Se si aggiunge che Piazza Vittorio Emanuele II e Corso Italia, ma anche le Logge di Banchi, Palazzo Gambacorti e i lungarni del centro storico sono già sotto la rete “Wi-Pi” da tempo, ecco che la copertura su tutto l’asse pedonale del centro storico è quasi completa. «Manca l’ultimo tratto, quello relativo a via Santa Maria, ma non ce ne siamo affatto dimenticati dato che interverremo nei prossimi mesi. Già così, comunque – ha spiegato il Sindaco Marco Filippeschi – il progetto viene esteso in modo importante e significativo coprendo la via pedonale e commerciale più utilizzata e frequentata della città e, quindi, potenziando ulteriormente, quello che è già uno dei progetti più graditi ai cittadini e che fanno di Pisa una città all’avanguardia per servizi innovativi».

Il progetto, partito tre anni fa in occasione dell’“edizione zero” dell’Internet Festival, ha bruciato le tappe estendendosi a buona parte delle principali aree del centro storico e luoghi e spazi d’aggregazione cittadina. Oltre agli hot spot lungo l’asse pedonale centrale, la rete wireless cittadina si estende anche al viale delle Piagge, nell’area attorno al comando dei Vigili del Fuoco, e poi al Teatro Verdi, Piazza della Berlina, l’ex Stazione Leopolda, il Giardino Scotto, le piazze Dante, Gambacorti (della Pera) e Martiri della Libertà (Santa Caterina), il Tribunale e la Questura di Pisa, la nuova biblioteca comunale delle Piagge e il Centro espositivo di San Michele degli Scalzi. E ancora, sul Litorale, le Piazze delle Baleari a Marina di Pisa e quella Belvedere a Tirrenia e, infine i Ctp 2, 3 e 4, rispettivamente al Cep, con copertura estesa anche alle scuole dell’infanzia ‘’Montessori” e a Putignano e San Giusto, includendo anche le medie “Gamerra” e “Fucini”, oltre al Ctp 6 con copertura estesa anche a tutto Largo Cocco Griffi. In tutto fanno 27 hotspot attivi che assicurano una copertura su un’area di 73.500 metri quadrati. 30.363, invece, gli utenti registrati al servizio.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »