energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Crisi che uccide: manager, 42 anni, licenziato, si butta sotto il treno Società

La catena sanguinosa dei suicidi per lavoro che si srotola lungo l'Italia, ha contemplato un'altra vittima questa mattina. Nelle vicinanze della stazione ferroviaria Il Neto, nel comune di Sesto Fiorentino, un uomo di 42 anni si è suicidato gettandosi sotto a un treno fuori servizio diretto a Prato. Era un dirigente d'azienda che aveva perso il lavoro da alcuni mesi ed era sprofondato nella depressione. Lascia la moglie e una figlia di 13 anni. Sul posto sono accorsi la polizia ferroviaria, vigili del fuoco e personale inviato dal 118.Conseguentemente all'accaduto, informano le Ferrovie, tre convogli regionali sono stati cancellati sulla linea Firenze-Prato-Lucca e altri sei treni, sempre regionali, hanno subito ritardi fino a 40 minuti.

Ed è solo di due giorni fa, la notizia del suicidio di un altro giovane, un imprenditore aretino di 27 anni, che si è ucciso in auto con l'ossido di carbonio in un bosco fra Caprese Michelangelo e Anghiari. Un altro suicidio motivato dai debiti, e da quell'ultima multa che il fisco aveva provveduto a fargli pervenire: 40mila euro, quanto basta per un giovane imprenditore dal carattere brillante ed espansivo ma oppresso dal peso di ciò che ritiene personali fallimenti esistenziali, per indurlo a pensare che sia finita, che non ci sia più via di fuga.

La Cgia, Associazione artigiani e piccole imprese di Mestre, ha fatto uno studio sui suicidi "per" lavoro, che tuttavia si ferma al 2010. Dunque, dal 2008 al 2010 i casi di suicidi sono aumentati del 24,6%:  imprenditori, ma anche lavoratori dipendenti e pensionati. Aumentano anche se in misura minore i tentativi di suicidi, sempre per lo stesso motivo: un aumento del 20%. La crisi economica spazza via dunque non solo posti di lavoro, ma anche vite umane. La proporzione è impressionante: nel 2008 si sono registrati 150 suicidi per ragioni economiche; nel 2010 la cifra era cresciuta sino a toccare i 187 casi.
Una  falcidia che non riguarda nè età, nè provenienza geografica, nè status sociale. 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »