energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La crisi come psicodramma sulle note di De André Notizie dalla toscana

Pistoia – QUELLO CHE NON HO! è il titolo della serata aperta (e gratuita) a La bottega delle storie di Pistoia, via della Torre, 9 (accanto al Duomo), venerdì 28 Novembre ore 20.30 (info e iscrizioni: 338.4863796 – info@labottegadellestorie.it). Terzo appuntamento della stagione 2014-2015 di psicodramma (unione di due parole: psiché/anima e drama/azione), che quest’anno ha come filo conduttore le canzoni del poeta e musicista Fabrizio De Andrè.

“Lo psicodramma non dà risposte – spiega Luciano Mocci, psicologo e psicodrammatista de La bottega delle storie – ma dà la possibilità di ascoltare la voce degli altri, di riconoscervisi o di vedere come siamo diversi!”. Quello che non ho è la canzone che parla di mancanze, vere, presunte, esorcizzate. “Mancanze che a volte sono confuse e scambiate. Lo psicodramma aiuta a riordinare i nostri racconti, con l’aiuto e aiutando gli altri che ci fanno da specchio”.

La bottega delle storie è lo spazio in cui opera Luciano Mocci, psicologo interessato ad esprimersi, nel proprio lavoro, in modo attivo e creativo. La bottega è un laboratorio in cui poter svolgere la propria professione con quella attenzione e con quella manualità proprie degli antichi mestieri artigiani ed è un luogo di incontro dove promuovere l’umanità e l’eccezionalità di ogni singola storia di vita. Nella bottega hanno spazio la psicoterapia, lo psicodramma, l’arte, il teatro, la narrazione e la biografia e intende rimanere aperta a tutte le propostea perte al sociale e alla comunità.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »