energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Crisi per tutti, ma non per Christie’s Società

E' crisi per tutti? Pare proprio di no. Il mondo che non ha subito gli alti e bassi dell'economia mondiale è il mondo delle aste di Christie's. Anzi: l'attività nell'anno che si chiude tra poche settimane è addirittura aumentata ripetto al 2011. Ma chi sono i compratori? 

Appartengono in buona parte ai paesi emergenti, e una buonissima parte proviene invece dall'online. Sono queste, le indicazioni che dà il responsabile della famosa casa d'aste, Steven Murphy, che in un'intervista a Le Figaro constata: ''Gli alti e i bassi dell'economia in tutto il mondo non hanno interessato l'arte''. Un andamento legato soprattutto ''all'aumento dell'online che ha spinto le vendite'', ma anche ai paesi emergenti con ''l'Asia che ha fatto registrare una forte crescita''. E parlando dell'area asiatica, nota la contrazione del volume di attività con la Cina, calata del 20%. Un calo su cui ha giocato, dicono gli operatori, non solo la recessione, ma anche l'incertezza che ha preceduto il cambiamento della leadership del partito. Tant'è vero che ora si attende una forte ripresa.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »