energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Crisi: un servizio a Prato per le famiglie oppresse dai debiti Cronaca

Prato – Uno strumento a disposizione di chi si trova in difficoltà economiche e che, per cause indipendenti dalla propria volontà, non riesce a onorare i propri debiti. E’ l’Organismo di composizione della crisi (OCC) che consente, una sola volta, di mettere a punto un piano che prevede la cancellazione di parte dei debiti con l’impegno di pagare e l’assicurazione di avere comunque un’entrata che consenta una vita dignitosa. Sul territorio è stato istituito nei mesi scorsi OCC Terre di Prato e vanta il primato di essere l’unico servizio al centro nord Italia che fa capo a enti locali, attualmente è composto dai Comuni di Carmignano, Vernio, Vaiano, Cantagallo (a cui si aggiungeranno Montemurlo e Poggio a Caiano).

Di OCC si è parlato ieri nel convegno L’organismo di composizione della crisi e le funzioni sociali che rappresenta, una rete a servizio dei cittadini e delle imprese promosso a Palazzo Buonamici da Università di Firenze e Unione Giovani Dottori Commercialisti. Convegno che ha visto la partecipazione anche del sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri. Ad aprire il convegno, coordinato da Maria Lucetta Russotto, l’assessore comunale Simone Mangani eFabrizio Buricchi di La Giustizia per i Cittadini Terre di Prato. Presenti anche i sindaci di Carmignano Edoardo Prestanti, Vernio Giovanni Morganti, Vaiano Primo Bosi e MontemurloMauro Lorenzini.

Il servizio offerto costruisce un ponte fra le famiglie, gli imprenditori, i commercianti, i cittadini in difficoltà e il Tribunale. In pratica consente di intervenire per dare opportunità a chi si trova in stato di difficoltà e sovra-indebitamento. Istituito con la Legge 3 del 2012 (legge sulla lotta all’usura – Ogni cittadino, anche se gravato da debiti e interessi, deve continuare a mantenere un tenore di vita dignitoso) il servizio si occupa anche delle imprese e degli enti senza scopo di lucro, ai quali consente di conservare per quanto è possibile la capacità di fare progetti e costruire il futuro in maniera dignitosa.

All’OCC Terre di Prato si può rivolgere chi abita nella provincia di Prato e nel comune di Calenzano, ovvero nel territorio della circoscrizione del Tribunale di Prato contattando i Comuni di Carmignano, Vernio, Vaiano e Cantagallo. I cittadini potranno rivolgersi ai Comuni per rappresentare i loro problemi, come l’incapacità di estinguere un mutuo o far fronte a una rateizzazione. Il passaggio successivo sarà a cura dell’organismo che valuterà le istanze e il possibile nuovo assetto del debito.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »