energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Criticità dell’Autopalio, allarme Cgil Firenze e Chianti Notizie dalla toscana

Firenze – Firenze Siena a quando la fine dei lavori?

La Cgil di Firenze e del Chianti esprimo preoccupazione per il lavori che non sembrano mai arrivare a fine.

Una situazione anche che danneggia economicamente il tessuto economico e i collegamento tra i due comparti quello fiorentino e quello senese. Un problema anche per la mobilità e la vita quotidiana dei comuni che l’Autopalio attraversa.

“Queste difficoltà  – si legge in una nota congiunta delle CGIL Firenze e Chianti – non fanno che sommarsi a tutte le altre problematiche che già caratterizzano un territorio come il Chianti fiorentino che presenta di per sé criticità nei collegamenti sia interni tra i comuni stessi e le frazioni, sia verso la città metropolitana e le città limitrofe”.

Il blocco di tutti i lavori oltre ad influire sulle condizioni dei lavoratori impiegati in quei cantieri, si ripercuote anche sulla mobilità dei lavoratori che sono impiegati nelle vicine aree industriali e artigianali, e crea inevitabili disagi per tutti i pendolari che utilizzano frequentemente la tratta. L’assenza di una alternativa di mobilità su rotaia e la dotazione attuale di trasporto pubblico presente sull’area non permettono di ovviare a questi disagi.

Non possiamo inoltre non sottolineare  – conclude la nota – che questo stato di cose, nel medio termine, può portare anche problemi di “sostenibilità” economica per la mancata fluidità sia del trasporto merci sia dello spostamento delle persone. Ribadiamo l’urgenza e sollecita con forza che il prima possibile possano ripartire i lavori in modo da restituire la “libertà” di circolazione su questo territorio”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »