energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cronache marziane Rubriche

E a un tratto una lunga onda tiepida era passata sulla cittadina. Una marea d'aria calda, quasi che qualcuno avesse lasciato aperta la porta di una panetteria. Il calore pulsava tra le casette, i cespugli, i ragazzi. Le stalattiti di ghiaccio si distaccavano, rovinose, e, in frantumi, si scioglievano rapidamente.
(Traduzione: Giorgio Monicelli)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »