energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cultura, le associazioni lanciano gli “Stati Generali” Breaking news, Dibattito politico

Riceviamo dall’Associazione di Promozione Cultural-Editoriale Three Faces e pubblichiamo: 

“Il 28 Maggio scorso è stata una data significativa per le realtà culturali di Firenze: per la prima volta nella storia recente della città in maniera autonoma sessanta tra associazioni e operatori culturali si sono riuniti per discutere e confrontarsi sulla situazione emergenziale che tutta la scena sta vivendo.
Lo hanno fatto non solo per individuare modalità e possibili soluzioni per aiutare il settore a ripartire ma soprattutto per delineare una serie di proposte volte a ridisegnare,
rilanciare e rafforzare il tessuto culturale della città nel lungo termine: l’opportunità che si prospetta, alla luce di una terribile disgrazia, è quella di ricostruire una nuova visione
dove poter far emergere un network sociale, una rete di connessioni multidisciplinari e trasversali fra comunità, politiche comunali e società civile.
Dopo periodici incontri da maggio ad oggi tesi a condividere visioni e identificare le criticità dell’attuale sistema culturale fiorentino è nato il desiderio di confrontarsi con
realtà e progetti attivi in altri territori : nasce così STATI GENERALI – per una rigenerazione culturale.

Saranno organizzati momenti di formazione tenute da personalità istituzionali, tecnici e operatori del settore nazionali e internazionali che nelle proprie città hanno contribuito a
costruire un sistema di sostegno e programmazione culturale ottenendo risultati e riconoscimenti nell’ambito artistico, sociale ed economico e generando una maggiore
partecipazione e relazione tra professionisti, cittadini, amministrazioni e privati. In corso i preparativi per una tre giorni che si svolgerà nel mese di Ottobre 2020 dove verranno redatte delle proposte concrete da sottoporre all’amministrazione comunale di Firenze per iniziare un dialogo attivo, scevro di polemiche e teso a una trasformazione innovativa della programmazione culturale della città.
Da qui ad ottobre si svolgeranno una serie di appuntamenti per i quali la tre giorni autunnale rappresenta un momento di sintesi e costruzione di contenuti per il futuro.
Il primo appuntamento STATI GENERALI – per una rigenerazione culturale è programmato per mercoledì 3 settembre ore 16 presso la Biblioteca Filippo Buonarroti , viale Guidoni, 188 – Firenze, con una formazione a porte chiuse tra operatori culturali .
Il secondo appuntamento, una lectio pubblica giovedì 4 settembre ore 18.30 presso il  Giardino dell’Orticoltura , che coinvolge il gruppo di Napoli TeatrInGestAzione con l’esperienza di Altofest durante FIT 2020 – Spazio, dove verrà approfondito e studiato il concetto di spazio pubblico/spazio privato nella programmazione culturale e una forma di
azione sul territorio che coinvolga in maniera attiva e permanente la comunità.

Il terzo appuntamento “Teatro di Città” è previsto per lunedì 7 settembre a partire dalle ore 19 a cura di Save the City (Alessandro Riccio e Gigio Petrucci), con il patrocinio del
Comune di Firenze, è un incontro tra gli artisti che hanno aderito al progetto e che potranno esibirsi per le strade del centro storico, rendendo così il centro di Firenze un vero e proprio teatro a cielo aperto”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »