energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cuori da Ikea per i reni del Meyer STAMP - Salute

Fino al 20 novembre, acquistando un cuore Famnig Hjarta da Ikea, si potrà contribuire a sostenere la ricerca sulle malattie renali dei bambini. Il progetto “Ricerca Nefrologica”, infatti, prevede che, per ogni cuore acquistato, Ikea doni 5 euro al Meyer. Le malattie renali sono molto più frequenti nei bambini di quanto si possa pensare, riducendo alcuni piccoli alla dialisi o costringendoli al trapianto di rene. Nonostante i reni abbiano la capacità di riparare i danni subiti, ad oggi non sono disponibili farmaci capaci di guarire i reni malati dei bambini. Grazie alla dottoressa Paola Romagnani, responsabile dell’Unità di Nefrologia dell’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze, è stato scoperto, nel 2006, che i reni contengono delle cellule staminali capaci di rigenerare i tessuti danneggiati. Alle volte, tuttavia, queste staminali si danneggiano a loro volta, impedendo la guarigione dei reni e conducendo i piccoli pazienti alle malattie nefrologiche croniche. A causare l’ipoplasia renale, una patologia che colpisce un bambino su 400, sarebbe il gene OSR1, che alterandosi non permette più ai reni di rigenerarsi una volta danneggiati. Per curare le malattie renali dei bambini, dunque, potrebbe essere sufficiente sintetizzare un farmaco capace di bloccare la degenerazione delle staminali per causa del genere OSR1. Per farlo, però, sarà necessario che la ricerca dell’Ospedale pediatrico Meyer venga sostenuta, anche con nobili iniziative come quella di Ikea.

Foto: http://www.modthesims.info

Print Friendly, PDF & Email

Translate »