energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Da Placido a Bollani: ecco la nuova stagione del Teatro Garibaldi Notizie dalla toscana

Cartellone già in stampa per le nuove stagioni di prosa e concertistica del Teatro Garibaldi di Figline, che nel 2012/13 vedrà sfilare sul proprio palco tanti artisti di fama internazionale.
La prima a partire sarà la concertistica, che anche quest’anno si avvarrà della collaborazione stabile dell’Orchestra della Toscana. Il primo appuntamento è in programma sabato 3 novembre alle 21 con la violinista Rachel Kolly D’Alba diretta da Daniel Kawka, mentre il 23 novembre arriva il pianista Michail Lifits con la direzione di Alain Lombard. Il 21 dicembre ci sarà invece il consueto Concerto di Natale con il Coro del Maggio Musicale Fiorentino e il 19 gennaio si esibirà il violinista Kolja Blacher diretto da Philipp Von Steinaecker. Il 9 febbraio invece il palco del Teatro Garibaldi sarà tutto per Stefano Bollani, compositore e pianista noto anche al grande pubblico che eseguirà il suo repertorio diretto da Marco Angius. La concertistica chiude i battenti il 6 marzo con il clarinettista Jorg Widmann, impegnato in musiche di Mozart, Berio e Beethoven.
Di alto livello anche il programma della 41° stagione di prosa, che debutterà il week-end del 16 novembre con la solita formula dei 3 spettacoli al venerdì sera, sabato sera e domenica pomeriggio. La prima ad andare in scena sarà Nancy Brilli con “La locandiera” di Carlo Goldoni, alla quale seguirà “Eva contro Eva” con Pamela Villoresi, Romina Mondello e Luigi Diberti dall’11 al 13 gennaio. Si prosegue con “Questi fantasmi” interpretato da Carlo Giuffrè (25-27 gennaio), “Re Lear” di William Shakespeare con Michele Placido e Francesco Manetti (1-3 febbraio), “La coscienza di Zeno” di Italo Svevo con Giuseppe Pambieri e infine “Volare. Concerto a Domenico Modugno” con Gennaro Cannavacciuolo e il Trio Bugatti.
Gli abbonati alla stagione 2011/12 avranno la possibilità di confermare le loro tessere presso la biglietteria in piazza Serristori dall’8 al 20 ottobre, mentre i nuovi abbonamenti potranno essere sottoscritti dal 22 ottobre al 10 novembre per la prosa, dal 22 al 27 ottobre per la concertistica. I prezzi degli abbonamenti per la prosa (6 spettacoli) vanno da 110 ad 80 euro, mentre per la concertistica (6 spettacoli) è di soli 20 euro.
Il Teatro Garibaldi anche quest’anno propone due grandi cartelloni con artisti davvero importanti – ha spiegato l’assessore alla Cultura, Caterina Cardi – che sicuramente contribuiranno a valorizzare una delle più belle e frequentate strutture stabili della nostra Toscana, nonché fiore all’occhiello della nostra città”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »