energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Da San Pietroburgo a Firenze, giovani virtuosi in scena Cultura

Un pianista di 13 anni, un sassofonista di 15 e un bassista di appena 10 sono tra i piccoli musicisti russi dalle grandi capacità che arrivano direttamente da San Pietroburgo per esibirsi a Firenze. La passione per l’arte e per la musica unisce ancora una volta le due città, ormai strette da una lunga e viva amicizia, con la manifestazione “Giovani virtuosi di San Pietroburgo”, ideata dall’assessorato alla Cultura della Provincia di Firenze. Grazie alla presenza di otto giovani artisti russi, provenienti da Licei e Scuole Musicali e dal Conservatorio Rimskij-Korsakov di San Pietroburgo, si rinnova il legame già stato in passato veicolo di importanti iniziative in ambito culturale e artistico.
I provetti musicisti si esibiranno suonando insieme ad alcuni loro coetanei allievi della Scuola di Musica di Fiesole, in tre concerti: domani, sabato 23 giugno, ore 17, nella sala Rossa di Villa Demidoff nel Parco di Pratolino; domenica 24 giugno, ore 18, nella sala Bianca della Scuola di Musica di Fiesole; lunedì 25 giugno, ore 21, nel Cortile di Michelozzo di Palazzo Medici Riccardi.

“Il talento e la passione dei giovani artisti ci infonde una forte dose di speranza – spiega l’assessore alla Cultura della Provincia di Firenze, Carla Fracci – Il loro entusiasmo, la voglia d’imparare e la serietà che mettono nel portare avanti gli studi non ha confini. Ce lo dimostrano splendide iniziative come questa, che danno modo di far conoscere due realtà molto lontane unite dall’amore per l’arte e la musica”.

I giovani musicisti russi sono: Stepan Armasar’ (11 anni, bajan), Arsenij Mun (13 anni, pianoforte), Ekaterina Kulagina (15 anni, sassofono), Kas’jan Lekus (10 anni, chitarra basso), Ivan Sendeckij (14 anni, violoncello), Nastja Titova (12 anni, cantante), Anastasija Farrachova (13 anni, violino), ?nna Komarova (13 anni, flauto). Gli studenti della Scuola di Musica di Fiesole che si esibiranno insieme a loro sono: Maxime Trechsel (pianoforte), Davide Dalpiaz (violino), Elisa Marashi (violino), Sofia Baumgartl (viola), Lorenzo Cosi (violoncello).
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »