energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Dai treni ai libri: il restauro che non c’era. Firenze, My Stamp

Firenze, Giovedì 10 novembre alle ore 17,00

Prosegue il ciclo d’incontri Il restauro che non c’era”. Nella Sala Galileiana della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze si svolgerà il 2° incontro  dal titolo  Dai treni ai libri. La Cooperativa LAT e la Biblioteca Nazionale.

Sarà l’occasione per ricostruire la vicenda di quei volontari che entrarono a far parte del Centro di restauro della Biblioteca Nazionale attraverso la Cooperativa LAT, che in precedenza si era occupata della pulizia dei treni e che nel 1967, trovandosi in dismissione, cambiò il proprio statuto e rispondendo positivamente alla richiesta avanzata dalla Biblioteca Nazionale, tramite la Camera del lavoro assunse i volontari, divenendo così un punto di riferimento nel restauro dei libri alluvionati.

La storia di quella esperienza verrà ricostruita da Elisabetta Vagaggini, curatrice del volume Lungo i binari del tempo. 1946-2016. settant’anni di storia Cooplat e da Libero Rossi, angelo del fango, dipendente della Coop LAT e rappresentante sindacale, che visse in prima persona quella storia, fino all’assunzione delle maestranze nei ruoli dello Stato nel 1976.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »