energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Dal 25 marzo sarà possibile riscuotere i bonus di Trenitalia per l’emergenza neve Notizie dalla toscana

I rimbors per i disagi subiti dai pendolari toscani in occasione dell’emergenza neve potranno essere ritirati direttamente presso le biglietterie di Trenitalia o scrivendo all’azienda di trasporto ferroviario. Sono state definite si le modalità di erogazione dei bonus previsti per i titolari di abbonamenti settimanali o mensili del mese di febbraio 2012, sia i loro importi. I bonus varieranno a seconda delle fasce chiolometriche degli abbonamenti: 15 euro per abbonamenti annuali o mensili per la fascia chilometrica 1-20 km; 20 euro per la fascia 21-70 km; 25 euro per la fascia 71-100 km; 30 euro per la fascia che supera i 100 km. I rimborsi verranno tradotti in riduzioni sul costo dell’abbonamento di aprile 2012 e verranno erogati dal 25 marzo, secondo quanto voluto dalla Regione Toscana. Il risarcimento potà essere richiesto direttamente presso le biglietterie di Trenitalia dal 25 marzo al 20 aprile, presentando il titolo mensile o settimanale originale di febbraio 2012 o delle settimane comprese fra il 30 gennaio ed il 18 febbraio. Per gli abbonamenti settimanali di questo periodo, è prevista una decurtazione del 30% per l’acquisto di un nuovo abbonamento settimanale. Gli abbonati Pegaso, invece, potranno richiedere il bonus anche presso le biglietterie delle aziend aderenti a Pegaso e godranno di un rimborso forfettario di 20 euro sull’acquisto del titolo di viaggio per aprile 2012. In alternativa alla riscossione del bonus in biglietteria, è possibile scrivere alla Direzione regionale di Trenitalia (viale Spartaco Lavagnini n. 58, 50129, Firenze) fra il 25 marzo ed il 30 aprile. Gli abbonati che ne faranno richiesta, in questo caso, vedranno recapitato il bonus direttamente sul loro conto corente mediante bonifico, ma dovranno comunque allegare alla loro richiesta l’abbonamento mensile di febbraio 2012 o la copia dell’abbonamento annuale.

Foto: http://daily.wired.it
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »