energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Dalla Regione quasi 14 milioni di euro per l’agricoltura toscana del 2013 Notizie dalla toscana

In totale saranno 13.819.696 euro i contributi regionali destinati agli Enti locali nel 2013. La Provincia di Pistoia, con 2.409.371 euro sarà quella che beneficerà dei maggiori finanziamenti da parte della Regione. A seguire le Province di Lucca (2.280.605 euro), Arezzo (2.165.683 euro), Massa Carrara (1.503.041 euro), Livorno (1.399.383 euro), Firenze (1.228.416 euro), Pisa (1.172.761 euro), Grosseto (932.236 euro), Siena (497.859 euro) e Prato (230.341 euro). L’assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Salvadori, ha spiegato che le risorse assegnate alle varie Province toscane dal Dar (Documento attuativo regionale) per le misure previste dal PRS 2007/2013, sono «linfa preziosa che va a sostenere gli investimenti in agricoltura e nel settore forestale». Si tratta di investimenti che avranno effetti benefici non solo in termini economici, ma in particolare per il territorio toscano. La Giunta regionale, con le delibere n. 186 e 187, ha ripartito i finanziamenti regionali all’agricoltura sulla base di quanto disponibile (33.467.087 euro) tolti i fondi destinati alla copertura delle misure premio e dei trascinamenti derivanti dalla precedente programmazione regionale (19.647.391 euro). I quasi 14 milioni di euro messi a disposizione delle Province dalla Regione verranno, poi, così ripartiti: .957.000 euro per la misura Misura 121 “Ammodernamento delle aziende agricole” ; 1.211.00 euro per la misura Misura 122 “Migliore valorizzazione economica delle foreste” ; 1.769.000 euro per la Misura 125a “Miglioramento e sviluppo delle infrastrutture”; 1.805.000 euro per la Misura 311 “Diversificazione in attività non agricole”.

Foto: http://www.conipiediperterra.com
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »