energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Daniel Savini ha ricevuto il Memorial Massimiliano Parenti Sport

Firenze – Quasi una cinquantina esponenti del ciclismo hanno presenziato alla cerimonia per la consegna del Memorial Massimiliano Parenti, un giovane prematuramente scomparso che la mamma Anna ed il padre Gianluigi, direttore sportivo della Ciclistica Sestese, hanno voluto istituire alla memoria. Si è trattato di una challenge per giovani dilettanti articolata su otto prove (sei in Toscana e due nelle Marche).

Si è aggiudicato l’ambito premio Daniel Savini corridore dell’Hopplà Petroli Firenze uno dei dilettanti in grande evidenza nel 2016 e che il prossimo ano debutterà nel professionismo. Savini ha concluso a pari merito con il compagno di squadra Vincenzo Albanese, ma essendo più giovane di lui, ha ottenuto il primo posto ed i 400 euro in palio. Terzo classificato Cristian Ioli della Ciclistica Senigallia.

Nella classifica per società al primo posto Hopplà Petroli Firenze rappresentata da Valerio Fusi, seguita nell’ordine dal Team Palazzago di Bergamo con Olivero Locatelli ed il G.S. Mastromarco di Pistoia con Carlo Franceschi. Un premio pure a tutti i comitati che hanno organizzato le otto prove previste per la challenge.

La cerimonia si è svolta al Ristorante “Gli Alberi” a Carraia di Calenzano e Gianluigi Parenti nel ringraziare i partecipanti alla cerimonia ha comunicato che il memorial sarà ripetuto anche nel 2017 e che sta varando, con gli altri dirigenti, la squadra della Ciclistica Sestese per la prossima stagione che si avvarrà di una decina di dilettanti.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »