energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Vittoria sofferta per il Portogallo, alla Danimarca non basta Bendtner Sport

Il Portogallo ottiene una vittoria tanto sofferta quanto importante contro la Danimarca. All'Arena Lviv finisce 3-2 per la squadra di Paulo Bento che ottiene i primi tre punti nel girone e torna in corsa per il passaggio del turno. Partita ricca di emozioni e tirata fino alla fine. L'inizio di Cristiano Ronaldo e compagni è buono, Pepe e H.Postiga portano il risultato sul 2-0 al 36'. Prima dell'intervallo però Bendtner accorcia le distanze e riapre la partita. Nella ripresa i lusitani non chiudono la gara e la Danimarca trova il pareggio ancora con Bendtner. I minuti finali sono ad alta tensione, il Portogallo prova il tutto per tutto, e all'87' il neo entrato Varela trova la fondamentale rete del 3-2 finale.

Primo tempo. La gara non inizia a ritmi altissimi, ma con il passare dei minuti il Portogallo prende il mano il gioco. I lusitani si fanno vedere al 18', al 21' e alla 24' passano in vantaggio. Calcio d'angolo da sinistra, perfetta girata di testa di Pepe e pallone alle spalle di Andersen. La rete del vantaggio carica il Portogallo che al 36' trova il raddoppio.  Assist di Nani per H.Postiga, anticipo sul primo palo e 2-0.
La Danimarca sembra al tappetto, ma in chiusura di primo tempo riesce a riaprire la partita. Cross sul secondo palo, la difesa del Portogallo perde Krohn-Dehli, sponda per il solisso Bendtner che realizza comodamente.

Secondo tempo. Il primo squillo è portoghese. Punizione al 12' di Veloso, respinta di pugno da Rui Patricio. La risposta dei danesi arriva 5' più tardi con il gran tiro al volo di Kvist che sorvola di poco la traversa. Il Portogallo non riesce a chiudere i conti, la Danimarca acquista così maggior fiducia e al 35' acciuffa il pari. Altro gol di Bendtner, che sempre di testa batte Rui Patricio. Il 2-2 però non dura più di 7'. I portoghesi infatti cingono d'assedio la porta avversaria, e a 3' dalla fine trovano il nuovo vantaggio. Cross in area dalla sinistra, il pallone arriva tra i piedi di Varela che, in campo da poco minuti, trafigge Andersen facendo impazzire la propria panchina. Nei minuti di recupero la Danimarca prova a trovare l'insperato 3-3. La squadra di Olsen riesce anche a costruire una buona occasione, ma Schone alza troppo la mira.

Foto: Sky Sport

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »