energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Danni da maltempo: il Governo disponibile a intervenire Cronaca

Firenze – Il Governo è disponibile per interventi per affrontare gli ingenti danni causati in Toscana dal vento. E’ un risultato dell’incontro, avvenuto in tarda mattinata a Palazzo Strozzi Sacrati, tra  il ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina e il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, che ha colto l’occasione della presenza di Martina al convegno della Confederazione Italiana Agricoltori.  Con il ministro Rossi aveva parlato al telefono dopo la tempesta. La situazione, soprattutto nel versiliese, ha reso la vita difficile per molte famiglie e soprattutto per molte aziende, che si trovano in difficoltà per riprendere le attività.

Per il ministro si deve procedere per gradi e con interventi concreti. Innanzitutto è necessario completare una stima dei danni, e da lì partire con interventi di accompagnamento al credito e di sostegno per alleggerire i costi a cui le aziende dovranno far fronte. Il governo sembra puntare sulla dichiarazione dello stato di emergenza che permetterebbe di mettere in atti misure più tempestive: “Nel giro di dieci o venti giorni”, secondo Rossi, si otterranno risultati concreti.

La Regione prevederà un contributo di 5.000 euro per le famiglie colpite che abbiano un ISEE di 36.000 euro o inferiore, “che coprirebbe il 75% delle spese”. Il contributo non è esteso ai possessori di seconde case danneggiate. Il presidente ha fatto riferimento anche al danno ambientale. Molti alberi abbattuti sono una perdita di ricchezza e di capacità di assorbimento di CO2, osserva Rossi, che aggiunge: “chiediamo delle linee e direttive per il controllo e la potatura degli alberi”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »