energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ddl Madia, approvata la delega al Governo per riforma PA Politica

Roma – Con 145 sì e 97 no (nessun astenuto), l’aula del Senato ha approvato oggi, in via definitiva, il ddl del ministro Madia, di deleghe al Governo sulla riforma della Pubblica Amministrazione. Il ddl delega Madia è legge: è stato rititolato in “Deleghe al Governo in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche“. Le prossime tappe sono, dopo la firma del Capo dello Stato, la sua pubblicazione in Gazzetta ufficiale, la delicata e complessa “fase di attuazione” attraverso l’elaborazione dei decreti legislativi (attuativi appunto). Per questa fase però il Governo ha fatto già sapere di voler fare in fretta: primpo pacchetto di decreti attuativi già al primo Cdm dopo la pausa estiva.

Sono oltre 15 le deleghe al Governo a cui seguiranno altrettanti, e forse più, provvedimenti: dalla razionalizzazione delle partecipate pubbliche al riordino della dirigenza, dalla digitalizzazione dei servizi al processo contabile, dal taglio delle prefetture a quello delle camere di commercio.

La legge prevede però anche misure direttamente applicabili; come il meccanismo di silenzio-assenso tra amministrazioni con tempi certi, per cui dopo 30 giorni, massimo 90, in caso di mancata risposta, si intende ottenuto il via libera. Di immediata attuazione anche i limiti all’autotutela, per cui si mettono dei paletti ai poteri dello Stato di intervenire a sua difesa.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »