energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

De Falco in ufficio: “sono amareggiato” Cronaca

Livorno – L’eroe della Concordia passa in ufficio. Dopo dieci anni di servizio sul campo nella Capitaneria di Porto di Livorno, il comandante Gregorio De Falco a fine settembre verrà trasferito in altri uffici. De Falco salì alla ribalta delle cronache a causa del naufragio della Costa Concordia, quando fu protagonista di un aspro dialogo con il capitano Francesco Schettino. Il suo “Vada a bordo cazzo” rivolto a Schettino è la frase che lo ha reso famoso.

De Falco si è detto amareggiato per la decisione della Direzione Marittima di Livorno di rimuoverlo dal campo e trasferirlo in ufficio. “Proprio stamani ho avuto notizia dal comandante Faraone che lascio il servizio operazioni e vengo destinato ad un ufficio di carattere amministrativo. Sono abbastanza amareggiato, perché da dieci anni la mia ragione professionale e’ l’operatività, ma sono un militare”, ha dichiarato.

Federico Gelli, deputato del Partito Democratico, ha già annunciato un’interrogazione al ministro dei Trasporti. “Il Ministero dei Trasporti chiarisca la vicenda”, ha spiegato il deputato Pd. “E’ opportuno chiarire se ci siano motivazioni particolari dietro questa scelta”, ha concluso.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »