energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Decoro urbano: Pistoia stringe le maglie Cronaca

Pistoia – Prosegue l’azione di tutela del decoro urbano da parte degli agenti della Polizia Municipale di Pistoia. Nei giorni scorsi, durante un controllo del personale nel centro storico in orario notturno, un ispettore ha sorpreso due giovani donne, intorno alle 2.00 di notte, in una via del cuore cittadino ad orinare per strada. Per una di loro è scattata una multa di 50 euro per aver violato la norma del regolamento comunale di civile convivenza.

“L’Amministrazione – spiega il sindaco Samuele Bertinelli – è impegnata in un complesso di attività volte a migliorare il decoro della città storica, a rendere più efficaci le operazioni di pulizia e ad intensificare i controlli: nei scorsi giorni è stata sperimentata una nuova spazzatrice elettrica che Publiambiente inizierà ad utilizzare per le vie del centro a partire dall’inizio del prossimo anno; la Polizia Municipale sta svolgendo l’importante lavoro di controllo, anche in borghese, del rispetto della civile convivenza; sono in corso i lavori di allestimento di nuovi arredi che valorizzeranno ulteriormente la nostra città e il suo cuore medievale, sempre più frequentato sia dai pistoiesi che dai turisti. Questo impegno, di cui le attività appena richiamate sono soltanto alcuni pochi esempi, rischia però di essere vanificato dai comportamenti incivili e non rispettosi dei beni di tutti, come quelli di coloro che pensano che sia giusto gettare per terra il chewingum masticato, di chi ritiene normale deturpare il nostro patrimonio artistico imbrattandolo con pennarelli o bombolette spray o di chi non giudica sbagliato orinare per strada, o addirittura davanti al portone di una casa o al bandone di un negozio. Anche per questo motivo, vorrei invitare tutti, ed in particolare gli autori di questi gesti, a riflettere sul fatto che tali azioni, rendendo più brutta, più incivile, più sporca la nostra città, finiscono per danneggiare tutti noi ed anche, quindi, coloro che li compiono”.

Sempre durante i controlli della Polizia Municipale a tutela del decoro e della civile convivenza, sono stati emessi nelle scorse settimane alcuni verbali per sanzionare cittadini che gettavano carte e altri materiali per terra. Gesti vietati dal codice della strada e anche dal regolamento comunale. Recentemente la Polizia Municipale ha anche eseguito alcuni controlli in borghese che hanno portato all’accertamento di un’occupazione abusiva di suolo pubblico e alla vendita di alcolici fuori dall’orario consentito. È questo un impegno che proseguirà ed, anzi, si intensificherà ulteriormente e sarà anche accompagnato da una serie di campagne informative e di sensibilizzazione al rispetto della città e alla sua cura.

In questo sforzo complessivo di valorizzazione del centro si colloca anche l’impegno a procedere, progressivamente, grazie ai consistenti risparmi conseguiti finora, con il potenziamento dell’illuminazione pubblica anche nel centro storico e con un investimento per la sua conversione a led.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »