energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Dei dice no a Bucine, De Gori ci ripensa Sport

Clamoroso dietrofront del portiere valdarnese, il baby '95 Dei, destinato a Bucine, nelle indiscrezioni del girone B dell'Eccellenza Toscana e che, da quanto risulta, proprio al momento di metter nero su bianco, ha avuto un ripensamento tornando all'ovile, alla SanGiovanniValdarno, che avrà in scuderia per il 2013-2014, i numero uno Muscas e Calabassi per la Prima Squadra ed, appunto, Dei ed Ortolani per la Juniores Regionale, con Berti in procinto di accasarsi nella vicina Figline Valdarno. Sempre in tema di Marzocco, con la possibilità di arrivare ad un accordo in extremis con Pippo De Gori, saltata la trattativa con la Pianese, nelle ultime ore, in arrivo Lorenzo Di Giusto, centrale difensivo di 33 anni, nativo di Calenzano, ex Borgo a Buggiano, club che non si è iscritto alla Seconda Divisione, con tanta serie D sulle spalle, a partire dal Castelfiorentino, attraverso, fra le altre, Colligiana e Rondinella oltreché Sestese, prima di approdare al Borgo in quinta serie, nel 2009, con due tornei in questa categoria, l'ultimo dei quali, vinto, raggiungendo la Lega Pro, con 18 presenze nel 2011-2012 e 26, nella stagione appena conclusa. Dal club celeste della Valdinievole, verso Calenzano, l'esterno sinistro alto Jacopo Taiuti, Quota Latte '94, già a Pistoia, con la società del Leone Alato che ha concluso l'iter per far rientrare il bomber Leonardo Manganiello, confermando, fra gli altri, il '95 Bonciani e gli esperti Vannini, Giannini, Vezzosi, Mazzoni e Bartoli.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »