energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Delfino sulla battigia, salvo per la segnalazione di un cittadino Breaking news, Cronaca

Viareggio – Questa mattina, lunedì 16 dicembre,  la Sala Operativa della Guardia Costiera di Viareggio ha ricevuto una segnalazione da parte di un cittadino che si trovava sulla spiaggia, in prossimità del bagno Zara di Viareggio, circa la presenza di un esemplare di delfino in difficoltà sulla battigia.

La Capitaneria di Porto ha immediatamente disposto l’intervento di una pattuglia NODM, via terra, ed ha allertato la competente ASL. Inoltre, è stato richiesto l’intervento anche di una squadra di VVF di Lucca, oltre che del personale della locale sezione della Società Nazionale di Salvamento e del Centro CE.TU.S., Associazione no-profit specializzata nella ricerca ed assistenza dei cetacei, i quali sono intervenuti sul posto.

L’esemplare di stenella, di circa 200 centimetri di lunghezza e 40 chilogrammi di peso, si era spiaggiato a causa della risacca, così è stato inizialmente spostato, tramite una barella speciale concepita per garantire il salvataggio dei delfini feriti, in un luogo sicuro per prestare le prime cure e tenerlo in vita.

Da una prima analisi sul cetaceo non è stato rinvenuto alcun segno riconducibile ad impatto con parti taglienti di imbarcazioni o con attrezzi da pesca, tuttavia le condizioni di salute precarie hanno portato a non escludere che il delfino soffrisse già di eventuali patologie.

Successivamente l’esemplare di stenella è stato riposizionato in acqua dove, dopo aver riposato ed aver ricevuto adeguata assistenza, ha ripreso il mare autonomamente: ad aspettarlo al largo c’erano sia la motovedetta CP 813 della Capitaneria di Porto di Viareggio sia una moto d’acqua dei Vigili del Fuoco, monitorando lo spostamento del cetaceo per diverse centinaia di metri.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »