energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Delineato il quadro delle nuove Scuole dell’Università di Firenze STAMP - Università

Venerdì 16 novembre il nuovo Senato accademico dell’Università di Firenze ha deciso la ripartizione in Scuole dei nuovi Dipartimenti che sono stati definiti per mettere in atto la cosiddetta “riforma Gelmini”. Prendendo atto delle richieste di adesione alle Scuole dell’Ateneo del capoluogo toscano presentate da parte dei direttori di Dipartimento, il Senato accademico ha deliberato la ripartizione dei Dipartimenti in 10 Scuole. Alla Scuola di Agraria aderiscono il Dipartimento  di Gestione dei Sistemi  Agrari, Alimentari e Forestali (GESAAF), il Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell'Ambiente (DISPAA) ed il Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff". Alla Scuola di Architettura sono stati assegnati il Dipartimento di Architettura (DIDA), il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale, il Dipartimento di Ingegneria industriale ed il Dipartimento  di Gestione dei Sistemi  Agrari, Alimentari e Forestali (GESAAF). Alla Scuola di Economia e Management il Dipartimento di Scienze per l’Economia e per l’Impresa (DISEI), il Dipartimento di Statistica, Informatica e Applicazioni “G. Parenti” (DiSIA), il Dipartimento di Scienze Giuridiche (DSG) ed il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali. Faranno capo alla Scuola di Giurisprudenza il Dipartimento di Scienze Giuridiche (DSG) ed il Dipartimento di Scienze per l’Economia e per l’Impresa (DISEI). Alla Scuola di Psicologia aderiscono, invece, il Dipartimento di Neuroscienze, dell’Area del Farmaco e della Salute del Bambino (NEUROFARBA), il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia ed il Dipartimento di Scienze della Salute. Cinque i Dipartimenti della Scuola di Ingegneria: Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale (DICEA), Dipartimento di Ingegneria Industriale, Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Dipartimento di Architettura (DIDA) e Dipartimento di Matematica e Informatica “Ulisse Dini”. Alla Scuola di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali faranno capo il Dipartimento di Biologia, il Dipartimento di Chimica “Ugo Schiff”, il Dipartimento di Fisica e Astronomia, il Dipartimento di Matematica e Informatica “Ulisse Dini”, il Dipartimento di Scienze della Terra, il Dipartimento di Statistica, Informatica e Applicazioni “G. Parenti” (DISIA) ed il Dipartimento di Scienze Biomediche Sperimentali e Cliniche. Alla Scuola di Scienze della Salute Umana, invece, saranno legati il Dipartimento di Chirurgia e Medicina Traslazionale, il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, il Dipartimento di Neuroscienze, dell’Area del Farmaco e della Salute del Bambino (NEUROFARBA), il Dipartimento di Scienze Biomediche Sperimentali e Cliniche, il Dipartimento di Scienze della Salute, il Dipartimento di Chimica “Ugo Schiff” ed il Dipartimento di Statistica, Informatica e Applicazioni “G. Parenti” (DiSIA). Per la Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” quattro, invece i Dipartimenti: Dipartimento di Scienze per l’Economia e per l’Impresa (DISEI), Dipartimento di Scienze Giuridiche (DSG), Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali e Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS). Quanto alla Scuola di Studi Umanistici e della Formazione, raccoglierà il Dipartimento di Lettere e Filosofia, il Dipartimento di Lingue, Letterature e Studi Interculturali, il Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS), il Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia ed il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »