energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Della Santa: “Siamo competitivi per i due tricolori esordienti” Sport

Firenze – Anelito Della Santa guida domani domenica le due squadre esordienti della Toscana impegnate alle Terme di Comano (Trento) nel campionato italiano. Sono trent’anni che questo tecnico “pilota” i nostri giovanissimi nelle prove valide per i titoli italiani. E precisa, con giustificato orgoglio. di aver portato alla Toscana 16 maglie tricolori.

“Anche questa volta – afferma – saremo in lizza per vincere sebbene il percorso non sia adatto agli esordienti. A due chilometri dal traguardo c’è una salita severa, troppo severa, appunto, per corridori così giovani. Alcuni tratti con pendenze al dieci per cento. Comunque c’è e dobbiamo tenerne conto”.

“Quindi penso – aggiunge Della Santa – che vincerà un corridore con doti di fondo, ma anche con doti di scalatore. Escluso, quindi, un epilogo con la volata del gruppo. Comunque su un percorso così anomalo, tutto è possibile”.

“Per quanto riguarda la prova per gli esordienti del primo anno – precisa Della Santa – mi aspetto una prova molto positiva da Panicucci, ha già vinto tanto compreso il titolo toscano, è completo ed abbastanza veloce. Ma in salita dovrebbero mettersi in evidenza pure Boziceviv, italiano a tutto tondo, il nonno era croato, Testi, Nocentini”.

“Non escludo che l’azione decisiva parta da lontano. Ma saremo presenti anche in quel caso in particolare con Zingoni, Cesari, Pellegrini. Insomma è una squadra la nostra competitiva su tutti i terreni ed in ogni circostanza.

La squadra del PRIMO ANNO : PANICUCCI Tommaso (UC. Donoratico) campione toscano; BERNARDINI Andrea (AC. Fosco Bessi, Calenzano); BOZICEVIC Lapo Matteo (GS. Stradella, Massa); BRUGNONI Francesco (GS. Stradella); CESARI Enzo (UC. Campi Bisenzio); DANI Matteo (Velo Club Carrara); NOCENTINI Francesco (GS. Olimpia Valdarnese Montevarchi); PELLEGRINI Lorenzo (Polisportiva Albergo, Arezzo); TESTI Luca (Polisportiva Albergo); ZINGONI Tobia (GS. Iperfinish, Stabbia).

——————

“Ma nessun problema – riprende Della Santa parlando dei 10 della categoria del secondo anno – perché abbiano corridori adatti anche in salita come Butteroni, Favetti, Dati, Peschi”.

Visto che non escluso una fuga vincente che può nascere da lontano in quel caso dovremo essere presenti con Santucci, tra l’altro veloce, Fiaschi, lo stesso Favetti che potrebbe risultare anche la sorpresa della nostra squadra. E’ in grande forma, lotta senza riserve. Ma non bisogna dimenticare gli altri come Dati, Fruzetti, Mastrangelo che in tutte le corse è sempre in prima fila, Tedeschi. Insomma sono molto, ma molto fiducioso sul comportamento delle mie due squadre. Al vertice dei pronostici ci sono Lombardia e Veneto, ma nella loro ombra ci siamo noi quindi è anche con la Toscana che devono fare i conti coloro i quali puntano a conquistare la maglia tricolore”.

La squadra del SECONDO ANNO : BUTTERONI Gregorio (Ciclistica Cecina) campione toscano; DATI Tommaso (Ciclistica San Miniato-Santa Croce sull’Arno); FIASCHI Matteo (Pedale Senese); FAVETTI Mirko (UC. Montecarlo, Lucca); FRUZZETTI Alessandro (SC. Stradella, Massa); GIMIGNANI Samuele (SS. Aquila, Ponte a Ema); MASTRANGELO Francesco (SC. Arezzo Bike); PESCHI Lorenzo (San Miniato-Santa Croce); SANTUCCI Flavio (Ciclistica Cecina); TEDESCHI Lorenzo (Velo Club Carrara).

C.T. Anelito DELLA SANTA di Lucca

Print Friendly, PDF & Email

Translate »