energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Dengue a Barberino di Mugello, al via le disinfestazioni Breaking news, Cronaca

Barberino di Mugello – Dsinfestazioni in corso nella zona di Barberino di Mugello dove è avvenuto un caso di Dengue, la malattia tropicale simil-influenzale che proviene da paesi tropicali e sub tropicali, trasmessa attraverso la puntura delle zanzare. In realtà la trasmissione attraverso la zanzara tigre, seppur possibile, è pituttosto rara, in quanto il vettore privilegiato di questo virus è un’altra zanzara, la Aedes aegypti, che non esiste nel nostro Paese. Infatti, i casi di Dengue risontrati in Italia riguardano per lo più viaggiatori in Paesi extraeuropei.

Le operazioni di disinfestazione sono iniziate questa mattina dopo la segnalazione all’Ufficio Igiene e Sanità Pubblica del caso di Dengue  in zona e riguardano due zone circoscritte di Barberino di Mugello. Già ieri l’ufficio che fa parte del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda si è attivato per individuare l’area di intervento.

Gli interventi in corso hanno lo scopo di ridurre momentaneamente la densità delle zanzare presenti per evitare la possibilità, anche se remota, che qualche zanzara possa essere infettata dal virus pungendo il malato e che lo trasmetta poi ad altri.
Le operazioni sono state coordinate dai tecnici della Prevenzione Igiene Pubblica e Nutrizione della Ausl Toscana Centro in collaborazione con personale di Alia, con la Polizia Municipale e con personale della Direzione Ambiente del Comune di Barberino di Mugello.

L’Ufficio Igiene e Sanità Pubblica Firenze in collaborazione con l’amministrazione comunale ha coordinato anche le operazioni di informazione alla cittadinanza, attraverso un’attività di porta a porta, così come previsto da indicazioni ministeriali e dall’ordinanza del sindaco emessa ieri per il trattamento di disinfestazione precauzionale contro la zanzara tigre. Le operazioni di questa mattina hanno previsto trattamento larvicida e adulticida nei pozzetti e caditoie presenti sia nelle pertinenze private che in quelle pubbliche e trattamento adulticida spaziali. Contestualmente sono stati eliminati eventuali focolai larvali presenti nelle pertinenze private. Le operazioni sono state coordinate dai tecnici della Prevenzione Igiene Pubblica e Nutrizione della Ausl Toscana Centro in collaborazione con personale di Alia, con la Polizia Municipale e con personale della Direzione Ambiente del Comune di Barberino di Mugello.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »