energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Denunciate due giostraie che alteravano i contatori dell’Enel Notizie dalla toscana

L’estate inizia a svuotare la città, almeno nei fine settimana. A Firenze, però, il lavoro della polizia continua e ieri, sabato 7 luglio, gli agenti delle volanti hanno denunciato per furto una trentaseienne romena ed un ventinovenne cingalese che avevano rubato bottiglie di alcolici in supermercati del capoluogo toscano. Intorno alle 23.00 il titolare di un minimarket di Borgo Ognissanti è stato denunciato per aver venduto alcolici dopo le 22.00, contravvenendo all’ordinanza comunale in materia. In via Palazzuolo, una delle più degradate del centro storico fiorentino, l’aiuto della nuova unità cinofila del capoluogo toscano, Pando, ha permesso agli agenti di arrestare un trentaduenne etiope trovato con addosso 4,9 grammi di marijuana. In piazza della Repubblica sono invece stati sequestrati 6 portafogli e 15 borse contraffatti. Sempre nella giornata di ieri sono state denunciate due giostraie, una trentanovenne ed una sessantatreenne, che truffavano l’Enel alterando il loro contatore di energia elettrica apponendovi sopra due super-magneti che ne influenzavano la registrazione dei consumi.


Foto: http://www.tempostretto.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »