energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Denunciati un pusher a Firenze ed un uomo che rubava in chiesa a Poppi Notizie dalla toscana

Nella serata di ieri, 30 novembre, i carabinieri di Poppi (Arezzo) hanno tratto in arresto un uomo di 40 anni che aveva tentato, come dice l’adagio, di “rubare in chiesa”. Il ladro, originario di Salerno ma residente ad Arezzo, è stato visto mentre tentava di rubare, con un laccio di stoffa con all’estremità del nastro adesivo, le offerte che erano depositate nella cassetta delle elemosina di una chiesa. Gli agenti lo hanno arrestato all’uscita dal luogo di culto, trovandogli nelle tasche alcune monetine provenienti dalla cassetta della chiesa. A Firenze, invece, è stato un fischio a condannare all’arresto un pusher marocchino di 28 anni. Il giovane nordafricano è stato arrestato ieri notte in piazza Santa Croce. Gli agenti della polizia antidroga dapprima lo hanno pedinato e lo hanno osservato mentre raccoglieva circa 40 grammi di hashish da una fioriera nella quale li aveva nascosti, quindi lo ha arrestato mentre attirava i clienti, dei tossicodipendenti, con un fischio.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »