energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Dicomano ritrova l’artista Nivola Notizie dalla toscana

Il libro, pubblicato con il patrocinio di molte istituzioni tra le quali anche il  Comune di Dicomano, è un  lavoro a metà strada fra la testimonianza individuale, la narrazione biografica e l’indagine storico-artistica dell’autore Angelino Mereu. L’autore ricostruisce i rapporti di Nivola con l’ambiente di Dicomano, dove lo scultore aveva acquistato una colonica destinata, per la vicinanza alle cave di marmo della Versilia, a servirgli da punto d’appoggio nelle trasferte lavorative oltre ad divenire “un piccolo paradiso tutto suo”.
Per l’amministrazione comunale di Dicomano, che ha voluto dare il proprio convinto sostegno a questa pubblicazione, l’opera di Mereu  su Costantino Nivola, frutto di una vera e propria indagine svolta con passione ed accuratezza a quasi 25 anni dalla scomparsa dell’artista, è stata una piacevole sorpresa.
“La serie di circostanze che ha portato Nivola nel nostro paese è del tutto fortuita, vi sono comunque testimonianze che documentano il forte legame, l’amore, che l’uomo nutriva per i luoghi e l’amicizia che lo legava alle persone. –  commenta il Sindaco di Dicomano Ida Ciucchi – Per quasi quindici anni Nivola è stato legato a Dicomano e qui, come ovunque sia stato, ha lasciato una traccia nei luoghi e nelle persone, una traccia che il prezioso lavoro di Angelino Mereu, al quale con soddisfazione abbiamo concesso il patrocinio, ha evitato che il tempo cancellasse”.
Alla presentazione del libro parteciperanno oltre all’autore Angelino Mereu e al Sindaco di Dicomano, il Sindaco di Orani paese natale dello scultore, Ugo Collu Presidente della Fondazione Nivola, Richard Ingersoll  Docente della Syracuse University  e Ennio Bazzoni della Casa editrice Nardini.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »