energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Dieci squadre toscane nel prossimo campionato di serie C Sport

Firenze – E’  stato il Parma a vincere la finalissima dei playoff di Lega Pro giocata ieri sabato a Firenze (2 a 0 all’Alessandria, reti di Scavone e di Niccolini) e salire in serie B. Un risultato che rientrava largamente nelle previsioni. Nei playoff il Parma ha eliminato in successione Piacenza, Lucchese, Pordenone ed, appunto, Alessandria.

 Chiusa questa lunga e interessante stagione agonistica della Lega Pro (ora è tornata a chiamarsi serie C) è già virtualmente iniziata la prossima stagione. I calciatori stanno godendosi le ultime due settime di vacanza; in mercato anche degli allenatori è in piena attività; i dirigenti della Lega di serie C si apprestano a varare norme e gironi per la prossima stagione.

Non è ancora noto quale sarà il criterio seguito per il varo dei gironi (quello dello scorso campionato è stato di mettere nello stesso raggruppamento squadre vicine territorialmente così da dar vita a più derby quindi più incassi e meno spese per le trasferte.

Valutato il buon esito dei criteri adottati nella stagione appena conclusa, è pensabile che il vertice dirigenziale confermi tali criteri. Così le dieci squadre toscane saranno tutte nello stesso girone.

Si tratta di Arezzo, Carrarese, Gavorrano, Livorno, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato e Robur Siena.

Rispetto allo scorso campionato ci sono in più Pisa (retrocesso dalla serie B) e Gavorrano promosso dalla serie D). Manca invece Tuttocuoio squadra di Ponte a Egola (Pisa) retrocesso.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »