energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Dilettanti: domani centenario dell’atteso Giro del Casentino Sport

Firenze – Continua intensa l’attività agonistica del ciclismo minore in Toscana. Domani domenica domina la scena il Giro del Casentino per èlite ed under 23 che quest’anno festeggia il centenario. Una corsa con un albo d’oro prestigioso – tra i vincitori anche Coppi, Bartali e Magni – ed anche questa edizione si avvia a riscuotere un grande successo visto che tra i quasi 200 corridori iscritti ci sono tutti i più forti a livello nazionale. Il percorso misura 177 chilometri. Organizza la Ciclistica Aretina.
Sempre domani juniores di scena a Pian di Chena (Laterina Arezzo) nel 24° Trofeo Lo Strettoio, organizzato dal Pedale Toscano di Ponticino; due corse a Malva di Arezzo : allievi, nella Coppa Sportivi Malvesi, ed esordienti nella Coppa Circolo MCL. Esordienti anche a San Pierino di Fucecchio e giovanissimi a Monsummano Terme e Pietrasanta.
—————————
JUNIORES – UNDICI NAZIONI
AL GIRO DELLA LUNIGIANA

Al vertice del calendario internazionale delle corse riservate agli juniores c’è anche il tradizionale Giro della Lunigiana. La corsa in calendario dal 2 al 4 settembre è articolata su tre tappe. Sono undici le nazioni presenti : Kazakistan, Bielorussia, Slovenia, Russia, Italia, Germania, Olanda, Danimarca, Svezia, Polonia e Lussemburgo. Dunque si tratta di una vera rassegna mondiale.
Le tappe. 2 settembre : Castelnuovo Magra-Bocca di Magra km. 88; 3 settembre : Fosdinovo-Fosdinovo km. 116; 4 settembre : La Spezia-Ortonovo Paese km. 113.
I percorsi scelti dagli organizzatori sono impegnativi per le diverse difficoltà altimetriche previste quindi sarà un giro molto selettivo che alla fine porterà alla ribalta, come è sempre successo in passato, gli juniores più forti d’Europa.
————————————
IL CROLLO IN TOSCANA
DELLE CORSE PER JUNIORES

Per quanto riguarda la categoria juniores si appresta ad affrontare l’ultima parte del 2016. Una categoria che per numero di gare organizzate ha registrato in questi ultimi anni una costante e preoccupante diminuzione.
Il calendario di quest’anno ne prevede una ventina quando nei tempi andati in una stagione se ne contava anche cinquanta. Così in Toscana più domeniche sono trascorse senza corse costringendo le nostre squadre, per gareggiare, a varcare i confini regionali con aggravi anche di costi.
Dopo la corsa di domani a Piandichena (Arezzo) in Toscana restano queste gare : il 28 agosto a Castelfiorentino; in settembre dal 2 al 4 Giro della Lunigiana; il 4 a Torre di Fucecchio; il 7 la Firenze-Fiesole una cronoscalata in notturna; l’11 a San Salvatore di Lucca; il 18 a Navacchio di Pisa; il 24 a Cinquale; il 25 il Trofeo Buffoni, gara internazionale da Forte dei Marmi a Montignoso; il 27 a Rignano sull’Arno ed il 2 ottobre a Rigutino di Arezzo.
——————————-
CICLO ROSA. CORRONO IN FRANCIA
“FANINI”, “VAIANO”, “INPA BIANCHI”

Le squadre del ciclismo professionistico femminile GS. Michela Fanini di Segromigno Lucca, Aromitalia Vaiano Fondriest ed Inpa Bianchi di Vangile di Massa e Cozzile (Pistoia) saranno impegnate in una corsa a tappe in Francia denominata “Trophèe d’Or”.
L’evento a cui prenderanno parte le più forti squadre europee è in programma da domani domenica a mercoledì 24 agosto.
Questo il sestetto di Vaiano : le lituane Silvija Latozaite e Rasa Leleivyte, quest’ultima reduce dal brillante successo ottenuto nel Giro della Provincia di Pordenone, la lettone Lija Laizane, l’aretina Alessia Martini, le giovani scalatrici azzurre Elena Franchi e Nicole Nesti.
La “Fanini” invece schiererà la francese Edwige Pitel, l’ungherese Monika Kiraly, la colombiana Laura Lozano e le italiane Michela e Francesca Balducci e Federica Nicolai.
La “Inpa Bianchi” sarà al via con il quintetto formato dalla ucraina Tatiana Riabchenko, la lituana Daiva Tuslaite, la svedese Sara Olsson e le italiane Lara Vieceli ed Anna Zita Maria Stricker.
———————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »