energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Dipendenti comunali, San Valentino di sciopero e lotta Cronaca

Non hanno nessuna intenzione di arrendersi, i lavoratori del Comune, tant'è vero che, dopo l'affollatissima assemblea di martedì 29 e la partecipatissima manifestazione di lunedì scorso, annunciano di essere pronti allo sciopero, fissato per giovedì prossimo. "Nella grande assemblea generale del 29 gennaio all' Obihall, ci siamo impegnati come lavoratori in alcune iniziative di mobilitazione – si legge nella nota dell'Rsu –  l'ultima di queste, il presidio di lunedì in Piazza Signoria ha visto una partecipazione veramente numerosa e combattiva, di cui non possiamo che ringraziare i colleghi,dimostrazione palese che finalmente tutti stiamo comprendendo la drammaticità della situazione e l'esigenza di non farci tosare come pecore".

"Per continuare la mobilitazione e allo scopo di ottenere il ritiro del contratto unilaterale, della determina che prevede il recupero dei soldi a livello individuale e dai fondi, e la riapertura di un vero confronto – osservano le organizzazioni sindacali –  mentre la rsu sta lavorando unita e insieme agli avvocati sta coordinando azioni legali, ricordiamo che al termine della assemblea abbiamo votato: lo sciopero generale di tutti i lavoratori del Comune di Firenze, indetto per l'intera giornata di giovedì 14 febbraio 2013, con concentramento alle ore 9 in piazza Signoria e corteo per le strade del centro cittadino.
Siamo tutti impegnati con la nostra presenza e creatività, a fare in modo che le sedi di lavoro il giorno 14 siano deserte, per costruire una iniziativa pacifica, colorata e rumorosa che consenta a chi tutti i giorni eroga con impegno i servizi, di parlare al cuore vero di questa città". 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »