energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Direttori sanitari e responsabili del rischio clinico dell’ospedale Versilia allertati dalla Regione Notizie dalla toscana

Nella giornata di venerdì 30 marzo, la Procura di Lucca ha aperto un fascicolo d’inchiesta per la morte di un settantasettenne che sarebbe deceduto all’ospedale Versilia a seguito di un’infezione causata dal distaccamento dei punti di sutura applicatigli dopo un’operazione all’addome. Ieri, 31 marzo, l’assessorato al Diritto alla Salute della Regione Toscana ha annunciato che, appena ricevuta notizia dell’accaduto dalla Asl della Versilia, sono stati attivati, mediante il Centro Regionale di Rischio Clinico, tutti i direttori sanitari ed i responsabili del rischio clinico. A questi sono state fornite le informazioni specifiche per ricercare la suturatrice difettosa che sarebbe stata utilizzata per l’intervento incriminato. È stato anche attivato il percorso che coinvolgerà nell’inchiesta della Procura lucchese la ditta Johnson&Johnson ed il Ministero della Salute.

Notizia collegata: All’ospedale Versilia 37 indagati per la morte di un settantasettenne

Foto: http://www.toscana-notizie.it
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »