energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Diritto allo studio: tutti i numeri della Toscana STAMP - Università

Nella giornata di ieri, lunedì 26 novembre, è stata riaperta la mensa Calamandrei di viale Morgagni. Nei previsti 120 giorni, la mensa universitaria fiorentina, nella quale ogni giorno mangiano circa 2.000 studenti, è stata ristrutturata con un investimento di 585.000 euro da parte dell’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario (Ardsu). Grazie ad interventi sui costi degli appalti dei servizi, la telefonia, alla dematerializzazione dei processi ed alla diminuzione dei costi del personale dirigenziale, Ardsu Toscana prevede di aver risparmiato, a fine 2012, in totale 2.000.000 di euro totali. La Regione Toscana, dalla sua, ha deciso poi di destinare ai servizi per gli studenti il denaro derivato alle casse regionali dall’aumento statale della tassa sul diritto allo studio. «Tutte le maggiori risorse derivanti dall’aumento della tassa sul diritto allo studio, a suo tempo deciso dal governo, le trasferiremo all’Azienda regionale per il diritto allo studio per dare più servizi agli studenti», ha dichiarato la vicepresidente della Regione, Stella Targetti, intervenendo all’inaugurazione della mensa Calamandrei. La Regione, inoltre, ha deciso di  innalzare da 17.000 a 18.000 euro la soglia massima Isee per l’accesso alle borse di studio e di introdurre una borsa servizi servizio mensa gratuito e parziale rimborso del costo di abbonamento per il trasporto) per gli studenti con Isee compreso fra i 18.000 ed i 20.000 euro. Tutte le richieste di borsa di studio, dunque, potrebbero venire soddisfatte ed i posti letto messi a disposizione degli studenti toscani potrebbero addirittura aumentare. Quanto alle borse di studio, arriveranno a quota 11.838, ossia saranno 681 in più rispetto allo scorso anno accademico. I posti letto saranno in totale 4.525, cioè 563 in più. I pasti previsti, sul territorio regionale (Firenze, Pisa, Siena e Carrara) saranno oltre 3.831.000, ossia 51.000 in più dello scorso anno.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »