energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Dismi 92 e LG Fashion, interrogazione di Rifondazione comunista Notizie dalla toscana

Posseduta al 40% dal fondo di investimento Orlando, specializzato nella moda e al 60% dalla famiglia Allegri, la Dismi 92 ha ceduto il ramo industriale alla società Polaris srl con sede a Milano e controllata al 100% dalla coreana LG Fashion Corporation. La chiusura della trattaiva è stata ufficializzata lo scorso 31 ottobre. Non sono ancora chiari i contorni finanziari della vicenda, e peserebbero sulla Dismi 92 scorrettezze sulle procedure degli ammortizzatori sociali, come la richiesta della Cigs a fronte del fatto che la proprietà dichiarava lo stato di crisi minacciando licenziamenti, mentre appaltava la produzione a terzi. L'azienda avrebbe utilizzato l’Omega per le produzioni della campionatura del Marchio G. Armani. Questo quanto emerge dalla interrogazione urgente dei consiglieri provinciali di Rifondazione Comunista che da tempo sostiene la vertenza. I lavoratori, attualmente 98, distribuiti in cinque sedi tra Vinci, Milano e Firenze, di cui 20 ancora in cassa integrazione, chiedono garanzie occupazionali e sul futuro dell'azienda, la presentazione del piano industriale LG, la salvaguardia dell’occupazione e la fuoriuscita dalla precarietà. Rifondazione comunista chiede alla Provincia "di vigilare attentamente sulla vicenda, unitamente al Circondario Empolese-Valdelsa, per tutelare i lavoratori e per pretendere un profilo alto di responsabilità sociale da parte della multinazionale proprietaria e il rispetto della legalità".
L'interrogazione dei consiglieri provinciali Rc (fonte Met)

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »