energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Disposta autopsia per il ciclista juniores Younes Fatmi Sport

Firenze – Non è stato ancora possibile fissare il funerale del 17enne Younes Fatmi, deceduto a Pisa per una leucemia fulminante. La salma è a disposizione della magistratura che ha disposto l’autopsia per accertare le cause del decesso.

Fatmi, originario del Marocco, ma da tempo cittadino italiano viveva con la famiglia a Cenaia di Pisa ed era un corridore ciclista quest’anno categoria juniores tesserato per la New Project di Fucecchio squadra diretta dall’ex professionista Primo Mori.

Da allievo nel 2013 aveva vinto la Coppa Fausto Coppi a San Casciano Val di Pesa. Più un’altra gara. Il ragazzo nei giorni scorsi aveva accusato dei dolori in conseguenza dei quali veniva accompagnato all’ospedale di Pontedera e successivamente dimesso. Ma sabato scorso colto da malore veniva trasportato all’ospedale di Cinisello di Pisa. Purtroppo, colpito da leucemia fulminante, niente hanno potuto i medici.

Ora la salma si trova all’Istituto di medicina legale di Pisa. Già domani mercoledi potrebbe essere effettuata l’autopsia dopo la quale la salma sarà restituita ai parenti che potranno fissare il funerale. Ai familiari stanno giungendo messaggi di cordoglio praticamente da tutto il mondo del ciclismo giovanile toscano rimasto molto turbato da questa drammatica vicenda.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »