energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Distretto agroalimentare della Toscana del Sud in dirittura d’arrivo Economia

Grosseto –  E’ nato il  Comitato promotore del Distretto agroalimentare della Toscana del Sud, avvenuta questa mattina presso la Camera di Commercio di Grosseto, alla presenza dell’assessore regionale all’agricoltura, Marco Remaschi, del presidente della Cciaa, la Camera di commercio della Maremma e del Tirreno, Andrea Sereni, di quello della Cciia di Siena, Massimo Guasconi, e del presidente della commissione agricoltura della Camera dei deputati, Luca Sani, oltre al sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna.

 “Siamo di fronte a potenzialità importanti a cui la Regione cerca di dare il massimo supporto – questo il commento del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi  – Le 75 domande che abbiamo ricevuto e che prevedono investimenti per 173 milioni di euro testimoniano che nella filiera dell’agroalimentare esistono disponibilità reali da parte dei privati che sarà nostro compito cercare di soddisfare interamente”.

“L’obiettivo a cui da oggi cominciamo a lavorare – ha precisato il presidente – è quello di riuscire a finanziare tutti gli oltre 150 milioni di euro di investimenti che risulteranno ammissibili. Questo è un tassello fondamentale per far decollare il settore agroalimentare, un comparto per cui dal 2012 ad oggi in questa area abbiamo investito 53 milioni di euro che sono stati destinati soprattutto alla messa in sicurezza dell’assetto idrogeologico e per il quale stiamo procedendo ad un censimento degli invasi che sarà concluso nella metà del prossimo anno e al raddoppio della diga di Montedoglio, perché non possiamo permettere che la siccità distrugga i raccolti”

Print Friendly, PDF & Email

Translate »