energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Domani Giro dell’Emilia, Conforti campione a cronometro Sport

Firenze – Domani torna in campo il grande ciclismo con la disputa del Giro dell’Emilia. Partenza da Casalecchio ed arrivo sulla salita di San Luca. In mattinata la prova femminile con partenza alle ore 11,30.

E’ la settima corsa in Italia per professionisti (l’ultima il Giro di Lombardia a Ferragosto vinto dal danese Jakob Fuglsang).   Sei corse, sei vittorie straniere. Decisamente male, dunque, per il ciclismo italiano. I giovani promettenti ci sono, ma forse ancora non maturi per i grandi eventi.

Domani la squadra toscana “Vini Zubu” di San Baronto Pistoia sarà al via con Giovanni Visconti, capitano e già vincitore del Giro dell’Emilia nel 2017, Lorenzo Rota, Lorenzo Fortunato, Matteo Busato, Andrea Garosio, James Mitri.

In gara anche un sestetto di azzurri varato dal commissario tecnico della Federazione Davide Cassani nel quale figurano ben tre corridori di squadre toscane. Si tratta di Luca Marcellesi GS.Mastromarco Pistoia); Marco Tizza (Amore e Vita Prodir Lunata di Lucca e Gabriele Benedetti (Petroli Firenze Hopplà). Il Giro dell’Emilia sarà trasmesso in diretta su Raisport dalle ore 15.

Intanto a Marginone di Altopascio è stato assegnato il titolo toscano allievi a cronometro con 108 partecipanti. Pronostico rispettato in pieno. Ha vinto Lorenzo Conforti grande specialista delle corse contro il tempo. Quest’anno ne aveva già vinta una.

Ha coperto la distanza Km. 8,200  impegnativi, alla media di 40,453. Un buon risultato tecnico tenuto conto delle difficoltà del percorso. Un titolo che premia anche la sua società il G.S.Iperfinish che da molti anni cura con passione e competenza il ciclismo giovanile.

Al 2° posto il pisano Federico Savino (Coltano Pisa)a 8”; terzo Andrea Sergianpietro (Team Stradella) a 24”; 4°) Alessio Cristalli (Pedale Toscano Ponticino Arezzo) a 27” e 5°) Marco Serni (UC. Donoratico) a 30”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »